ACQUAVIVA PICENA – Il Consiglio Comunale, il 25 novembre, ha affrontato la problematica dell’inquinamento derivante dai campi elettromagnetici delle antenne per la telefonia mobile, venuta alla ribalta a seguito dell’installazione di un’antenna Vodafone sul tetto dell’hotel Abbadetta.

L’amministrazione comunale, chiamata a rispondere più volte ai cittadini della zona, ha dimostrato la propria disponibilità a sostenere le legittime preoccupazioni dei residenti garantendo la tutela della salute dei cittadini, rimarcando comunque che si tratta d’iniziativa totalmente privata.

In quest’ottica l’amministrazione. capeggiata dal sindaco Pierpaolo Rosetti, ha approvato la richiesta di definire l’indirizzo alla realizzazione del Piano Antenne, rimettendo al suo interno la verifica di tutto il territorio comunale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 700 volte, 1 oggi)