TABELLINO DI VISMARA-GROTTAMMARE 1-3 (1°T. 0-0)
VISMARA:Celato, Dorian Balla, Tonucci (73’Zangara), Tagliavento (60’Gregori), Gentili, Passeri, Vaierani (80′ Emiliano Bartoli), Giampaoli, Francioni, Alessandro Rossi e Zonghetti. A disposizione: Mumuni, Liera, Urbinati ed Antonioli. Allenatore: Andrea Vangelista (al posto dello squalificato Simone Pazzaglia).
GROTTAMMARE: Beni, Camilli, Pomili (96), Matteo Papa (95)- (53’Matteo Calvaresi 95), Dion Michael Gibbs, Andrea Carboni, Di Crescenzo, Berardini, Mastrojanni (89’Alessandrini 97), De Cesare e Iachini (89′ Girolami 95). A disposizione: Fava (96), Spinelli, Lieti (96) e De Panicis (97). Allenatore: Luigi Zaini
Arbitro: Simone Pistarelli di Fermo coadiuvato dagli assistenti: Fabrizio Aniello Ricciardi e Daniele Fiammetta, entrambi di Ancona.
Reti: 51′ Mastrojanni (G) su rigore, 75′ Di Crescenzo (G), 88′ Iachini (G), 94′ Passeri (V)
Note: al 50′ sullo 0-0 Alessandro Rossi (V) ha fallito un rigore parato da Beni (G).
Ammoniti: Papa (G), Berardini (G), Gentili (V), Tonucci (V), Francioni (V) e Bartoli (V).
Angoli: 5-5
Recuperi: 2’+4′
Spettatori:200 circa.
Curiosità:La scorsa stagione al Comunale Spadoni di Montecchio (Pesaro-Urbino) finì 1-0 (65’Cabello. Al 14′ espulso per fallo da ultimo uomo il portiere del Grottammare Ripa) per il Vismara

MONTECCHIO (PESARO-URBINO)-Il Grottammare calcio dopo 2 ko consecutivi torna al successo espugnado lo Spadoni di Montecchio con una prestazione sopra le righe. Dopo la prima frazione chiusa a reti bianche ed aver rischiato di andare in svantaggio ad inizio ripresa, con il rigore parato da Beni ad Alessandro Rossi, i biancocelesti si sono portati in vantaggio sull’azione seguente con Di Crescenzo che si procurava il primo rigore stagionale realizzato poi da Mastrojanni (al 4° centro stagionale). Il raddoppio è arrivato alla mezz’ora della ripresa con lo stesso Di Crescenzo (al 6° centro stagionale) che insaccava di testa su ottimo cross di Camilli. La terza rete giungeva nel finale con un gol da antologia di Iachini (al 1° centro stagionale) che ha ricevuto gli applausi di tutto lo stadio. Il Vismara accorciava poi le distanze in pieno recupero con Passeri (al 1° centro stagionale).
Da sottolineare l’ottima prova del giovane grottammarese Pomili che si è ben distinto sia sulla fascia destra che su quella sinistra dove Zaini lo ha dirottato nella seconda frazione di gioco. Dedica speciale di bomber Mastrojanni per la sua quarta rete stagionale al fratello Vittorio per il suo compleanno.
Con questo successo (il 6° stagionale, il 4° esterno) il Grottammare si conferma terzo (a -2 dalla vetta) in classifica ma ora in solitario visto ko interno del Trodica col Monticelli.
Mentre il Vismara con questo ko (il 3° stagionale ed interno) scivola al 6° posto a pari punti (17) con Biagio Nazzaro e Corridonia.

AZIONI PRIMO TEMPO
Al 9′ buon tiro di Papa che va di poco a lato
Al 19′ staffilata di Gibbs che entra in area dal lato sinistro ed impegna Celato.
Al 21′ tiro di Tonucci che viene ribattuto da un difensore del Grottammare.
Al 22′ colpo di testa insidioso di Di Crescenzo che manda fuori di poco.
Al 32′ altro tiro insidioso, questa volta di Mastrojanni, che impegna Celato.
Al 45′ dopo 2 minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sullo 0-0.


AZIONI SECONDO TEMPO

Al 5′ della ripresa azione sulla sinistra di Alessandro Rossi che entra nell’area ospite e viene toccato da Berardini con la spalla. Per il direttore di gara è rigore. Sul dischetto và lo stesso Rossi ma Beni lo ipnotizza e para nell’angolo destro.
Al 6′ si sblocca il match. Sul capovolgimento di fronte cross in area del Vismara e Gentili strattona Di Crescenzo, l’arbitro questa volta decreta il rigore per il Grottammare. Mastrojanni sul dischetto non sbaglia: 0-1.
All’11’ su un rilancio lungo del Vismara Zonghetti si libera della marcatura e si presenta solo davanti a Beni che è bravo a rimanere in piedi e respingere di piede il tiro dell’attacante di casa.
Al 30′ arriva il raddoppio del Grottammare: discesa imperiosa di Camilli sulla fascia destra che aggira tre avversari arriva sul fondo e mette una palla tagliata a centro area dove Di Crescenzo è bravo a smarcarsi e ad insaccare di testa alle spalle dell’incolpevole Celato: 0-2.
Al 43′ il tris del Grottammare: ripartenza in velocità con De Cesare che scambia con Iachini il quale a circa 35 metri dalla porta lascia partire un bolide che si insacca sul sette della porta del Vismara: 0-3. Sigillo sulla gara e pubblico di casa che applaude alla prodezza del giocatore bianco-celeste.
Al 49′ su calcio d’angolo il Vismara trova il gol della bandiera con Passeri che mette in rete su palla spizzata in area da un compagno e contemporaneamente l’arbitro fischia la fine della gara: 1-3.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: 6 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata, 1-2 a Montegranaro alla 4a, altro 1-0 interno stavolta col Monticelli alla 5a, 0-1 a Porto d’Ascoli alla 6a, 0-2 a Portorecanati all’8a ed 1-3 a Montecchio sul campo del Vismara alla 12a)
Pareggi: 4 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata, 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a , altro 0-0 interno stavolta con la Vigor Senigallia alla 7a ed ancora uno 0-0 interno, stavolta con la Biagio Nazzaro alla 9a)
Sconfitte: 2 (1-0 ad Urbania alla 10a giornata e 0-2 in casa col Tolentino all’11a)
Gol fatti: 11 (2 in casa e 9 in trasferta; 1 su rigore) con 3 diversi marcatori: Di Crescenzo (6) Iachini (1) e Mastrojanni (4 di cui 1 su rigore).
Gol subiti: 6 (2 in casa e 4 in trasferta).
Differenza reti: +5 (11-6)
Capocannoniere: Marco Di Crescenzo con 6 gol all’attivo.
Punti interni: 9 (su 6 gare casalinghe): 2 successi, 3 pareggi interni ed un ko
Punti esterni: 13 (su 6 gare in trasferta): 4 successi esterni, un pareggio ed un ko.
Espulsioni (di giocatori): una (Berardini alla 9a giornata)
Ammonizioni: 24 .
Media inglese: -2.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)