SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Trasformare le sfide del futuro in opportunità per la nostra regione. Il tutto in chiave europea”.

È il leitmotiv attorno a cui si è svolto l’incontro “#cantiereEuropa. Nuovi scenari, nuove sfide”, tenutosi nel pomeriggio del 22 novembre all’Associazione dei Pescatori di San Benedetto del Tronto e organizzato dal Circolo Nord del Pd sambenedettese, in collaborazione con Partito Democratico Marche, Giovani Democratici e Lab Dem – Laboratorio Democratico.

All’evento è intervenuto anche l’europarlamentare Gianni Pittella, Presidente del Gruppo S&D – Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici al Parlamento Europeo.

“L’Europa deve dire basta all’austerità, servono investimenti – ha esordito Pittella – Abbiamo chiesto, come Gruppo S&D, che il Piano Junker, che uscirà il 26 novembre, vada in questa direzione. Occorre un salto di mentalità culturale. Servono visione globale, improntata all’integrità europea e formazione dei politici. Va combattuta la disinformazione, per cogliere tutte le opportunità. Ogni amministrazione – ha continuato il Presidente – dovrebbe avere una forte attenzione alle politiche europee e dotarsi di un euro-progettista. Fuggiamo dalla miopia dei localismi. Politica economica che punti a crescita e occupazione e politica estera sono tra le principali sfide dell’Unione Europea per affrontare la competitività a livello globale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)