MONTEPRANDONE – Il Centro Studi “San Giacomo della Marca”, con il patrocinio del comune di Monteprandone, della Banca Picena Truentina e la Provincia francescana dei frati minori delle Marche, presenta l’atteso incontro di studio Una festa per Giacomo della Marca. L’evento si terrà nella giornata di sabato 22 novembre alle ore 9.30 presso la sala San Leonardo, nel centro storico di Monteprandone.

L’incontro è finalizzato alla presentazione del volume “Gemma lucens, Giacomo della Marca tra devozione e santità” che raccoglie gli atti dei convegni tenutisi a Napoli e  a Monteprandone. Si tratta di un lavoro che riguarda l’iter completo delle tappe storiche e religiose che hanno portato alla canonizzazione di S. Giacomo della Marca, fornendoci ulteriori spunti di riflessione circa il percorso mistico e religioso del nostro Santo. L’opera, co-edita dalla Sismel-Galluzzo di Firenze assume un notevole spessore storico e culturale in quanto la casa editrice, specializzata in letteratura e storia medioevale, è tra le  più autorevoli in Europa.

L’elevato spessore storico e culturale dell’evento è testimoniato dal parterre di esperti d’eccezione: Marco Bartoli, uno dei principali esperti di storia medioevale che presenterà il volume stesso, Luigi Abetti, di Macerata che ha fornito un contributo interessante presente nel volume circa le feste e le processioni in onore di Giacomo della Marca, Luca Marcelli che effettuerà una dissertazione sul processo di identità devozionale, nei luoghi visitati dal Santo e in particolare nelle Marche ed infine Fulvia Serpico, che ha curato l’assemblaggio del volume, ricercatrice di storia medioevale dell’Università degli Studi S. Orsola Benincasa di Napoli. Interverranno anche il Sindaco di Monteprandone Stefano Stracci, padre Ferdinando Campana, Ministro Provinciale della Provincia Picena “San Giacomo della Marca” dei Frati Minori delle Marche, Aldo Mattioli, Presidente della Banca Picena Truentina e padre Lorenzo Turchi, Direttore del Centro Studi “San Giacomo della Marca” e Guardiano del Convento di Santa Maria delle Grazie.

Ai partecipanti verrà fatto omaggio del volume presentato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)