GROTTAMMARE – Domenica 30 novembre, presso il paese alto di Grottammare, si terrà “Luminaborgo”, la cerimonia di accensione dell’albero e delle luminarie, voluto dall’associazione “Paese Alto”. È questo il prossimo impegno che affronterà la Corale Sisto V che nell’occasione terrà un’esibizione presso piazza Peretti per creare il clima natalizio nel suggestivo vecchio incasato di Grottammare.

La Sisto V si è esibita sabato 27 settembre in occasione dei festeggiamenti per i 400 anni dell’Oasi Santa Maria dei Monti presso la Chiesa annessa al convento francescano risalente al XVII secolo con un concerto diretto nella prima parte dal Maestro Nazzareno Fanesi e a seguire dal nuovo Maestro Massimo Rodilossi, magistralmente accompagnati da Giuseppe Sabatini.

Nell’abside sopra l’altare maggiore è custodita la Madonna col Bambino, cui la Corale ha dedicato alcuni brani, proseguendo nella seconda parte del concerto con il “Va’ pensiero” di Verdi e un brano finale eseguito come omaggio alla Città di Grottammare.

Presenti al Concerto il Vice Sindaco Alessandro Rocchi e il Sindaco della Città di Grottammare Enrico Piergallini, il quale, prendendo parola, ha rilevato come la Corale, presente sul territorio da più di trent’anni, sia capace di rinnovarsi ma rimanere comunque fedele al suo percorso e a tal proposito un ringraziamento particolare è stato rivolto al giovane solista Antonio  Malavolta, ultimo prezioso “acquisto” della Corale.

La serata offrì l’occasione per presentare il nuovo maestro Massimo Rodilossi, il quale affiancherà il Direttore Artistico Luigi Petrucci nel nuovo percorso che la Corale si appresta a fare.

Ricordiamo che, con la collaborazione del Maestro Rodilossi, la Corale Sisto V il 20 luglio si è esibita allo Sferisterio di Macerata, dove, in occasione delle Nozze d’Oro tra Opera e Sferisterio, 1500 coristi provenienti da tutte le Marche hanno vissuto un’emozione unica nell’esibirsi insieme all’Orchestra e al Coro lirico Marchigiano con quattro brani tratti dal gran finale del secondo atto dell’Aida.

Si rinnova quindi l’invito a tutta la cittadinanza per domenica 30 novembre ore 18.30 presso il Paese Alto di Grottammare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 667 volte, 1 oggi)