CUPRA MARITTIMA – Tornano gli appuntamenti culturali curati da Lucilio Santoni. Da giovedì 20 a venerdì 28 novembre sono tenuti incontri di ampio spessore, in collaborazione con il Cinema Margherita, l’assessore alle politiche Giovanili Luca Vagnoni e l’assessore alla Cultura Anna Maria Cerolini.

Si inizia giovedi 20 novembre alle ore 21 con la serata dedicata a “L’Apocalisse della Modernità, la Grande Guerra per l’uomo nuovo”, il libro di Emilio Gentile, lo storico italiano di fama internazionale, insignito di diversi premi fra cui il Premio Hans Sigrist attribuitogli dall’Università di Berna nel 2003 per i suoi studi sulle religioni della politica; questi sarà intervistato dallo stesso Lucilio Santoni.

Sabato 22 novembre alle ore 18, si prosegue con la presentazione del libro “Pussy Riot, le ragazze che hanno osato sfidare Putin”, durante l’incontro con l’autore Massimo Ceresa, che converserà con Alessandro Pertosa.

Infine venerdì 28 novembre alle ore 21 la rassegna si chiude con “I bastardi di Sarajevo”, sarà presente l’autore Luca Leone che illustrerà il suo volume insieme a Lucilo Santoni.

Gli incontri si tengono presso la Sala Consiliare del municipio di Piazza della Libertà, contemporaneamente a questi, il cinema Margherita proietta il film di Ermanno Olmi “Torneranno i prati”, dal 19 al 24 novembre. Per informazioni sulle proiezioni è possibile chiamare al numero 0735-778983.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 215 volte, 1 oggi)