FERMO- La Fermana calcio ha esonerato Guido di Fabio. Fatale per il tecnico originario di Martinsicuro ed ex centrocampista (di Giulianova, Samb, Messina, Piacenza, Casertana, Siena, Fermana, Castel di Sangro, di nuovo Fermana, Pescara, Chieti e Martinsicuro) il ko (il 3° consecutivo, il 7° in questo campionato, il 3° in casa) interno per 1-3 (il 2° di fila subito in casa dopo quello col Giulianova) con il Fano. Di Fabio lascia la Fermana al 14° posto a pari punti (8) con Olympia Agnonese e Termoli ed uno score di 2 successi (entrambi in casa), 2 pareggi (1 in casa ed 1 fuori) e 7 ko (3 interni e 4 esterni), 8 gol fatti (4 in casa e 4 fuori) e 21 subiti (7 in casa e 14 fuori).
Anche la scorsa stagione era stato esonerato, dalla Maceratese (che Di Fabio aveva portato in Serie D vincendo il campionato d’Eccellenza Marche 2011/12 e con cui nella stagione seguente 2012/13 arrivò 4a vincendo i Play Off del Girone F) dopo la 3a giornata e rilevato da Massimiliano Favo ma poi fu richiamato a guidare i biancorossi dalla 26a giornata chiudendo il torneo al 4° posto come la stagione precedente con disputa dei Play Off.

Al suo posto la società canarina ha scelto Osvaldo Jaconi che aveva allenato il Di Fabio giocatore nella stagione 1996/97 nel Castel di Sangro in Serie B.Jaconi esperto tecnico di lungo corso è famoso soprattutto per il miracolo Castel di Sangro che portò dalla C2 alla Serie B conducendolo poi alla salvezza tra i cadetti nella già citata stagione 1996/97.

Altri importanti successi sono state le promozioni dalla C1 alla Serie B con Savoia e Livorno. È il tecnico che vanta più promozioni nel calcio italiano con nove salti di categoria di cui 8 ottenuti tra i Professionisti ed 1 tra i Dilettanti, avendo superato Gigi Simoni che ne ha ottenute 8 da allenatore, tutte tra i Professionisti. Considerando anche i ripescaggi ottenuti con Lecco (nella stagione 1989-90), Civitanovese (nella stagione 2008-09) e Montegranaro (nella stagione 2012/13) il totale sale ad 11.

La scorsa stagione il tecnico di origini lombarde tornò a guidare per la terza volta nella sua carriera l’amata Civitanovese ma stavolta non andò bene come le precedenti 2 esperienze e fu esonerato dopo la 18a giornata e rilevato da Leonardo Gabbanini.

Per la Fermana si tratta della 3a stagione consecutiva in cui esonera tecnici. Infatti nella stagione 2012/13 in Eccellenza Marche aveva esonerato Gianluca De Angelis dopo la 3a giornata sostituendolo con Tiziano Giudici a sua volta esonerato e rilevato alla 21a giornata dallo stesso De Angelis con cui poi vinse la Coppa Italia Dilettanti ottenendo promozione in Serie D.

Mentre la scorsa stagione (2013/14) aveva esonerato Gianluca Fenucci dopo l’8a giornata sostituendolo prima col tecnico della Juniores Matteo Mercuri (che ora dirige la scuola calcio della Juventus di Singapore) e successivamente dalla 10 giornata con Luigi Boccolini che poi si dimise dopo la 19a giornata e venne sostituito dal duo: Fabio ScoponiMatteo Mercuri concludendo il campionato al 9° posto con 45 punti.

Jaconi esordirà sulla panchina gialloblu domenica prossima nella delicata trasferta sul campo dell’Olympia Agnonese che ha 8 punti in classifica come i canarini ed il Termoli.

Queste nel dettaglio le squadre che compongono il Girone F di Serie D 2014/15 con il quadro aggiornato dei loro rispettivi allenatori :
Alma Juventus Fano (La scorsa stagione giunta 10a a pari punti con Civitanovese e Giulianova nel Girone F di Serie D): Marco Alessandrini (Nuovo)
Amiternina (La scorsa stagione giunta 14a a pari punti col Sulmona che ha poi sconfitto nettamente nello spareggio Play Out) :Vincenzino Angelone (Confermato)
Campobasso (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Eccellenza Molise e la Coppa Italia Dilettanti): Francesco Farina (confermato)
Castelfidardo (Neopromosso avendo vinto una delle 7 finali dei Play Off Nazionali di Eccellenza): Roberto Mobili (confermato)
Celano Marsica (La scorsa stagione giunto 7° a pari punti con la Jesina nel Girone F di Serie D) : Pasquale Luiso (nuovo)
Chieti (Retrocesso dalla 2a Divisione Lega Pro dopo essere giunto 15° nel Girone B): Donato Ronci (nuovo)
Civitanovese (La scorsa stagione giunta 10a a pari punti con Fano e Giulianova nel Girone F di Serie D) : Antonio Mecomonaco (nuovo)
Fermana (Giunta 9a la scorsa stagione in Serie D Girone F): Guido Di Fabio (nuovo) poi esonerato dopo dopo l’11a giornata e rilevato da Osvaldo Jaconi.
Giulianova (La scorsa stagione giunto 10° a pari punti con Civitanovese e Fano nel Girone F di Serie D): Michele De Feudis (nuovo) che poi si è dimesso poco prima dell’inizio del campionato ed è stato rilevato alla 1a giornata dal duo di vice composto da Giulio Ettorre e Giuseppe Tortorici, i quali a loro volta sono stati rilevati alla 4a giornata da Francesco Fabiano, il quale poi è stato esonerato e rilevato alla 7a giornata da Francesco Giorgini.
Jesina (La scorsa stagione giunta 7a a pari punti col Celano nel Girone F di Serie D): Francesco Bacci (confermato)
Maceratese (Giunta 4a la scorsa stagione in Serie D Girone F , ha perso sul campo Termoli la semifinale Play Off del suddetto girone): Giuseppe Magi (nuovo)
Matelica (Giunto 2° la scorsa stagione nel Girone F di Serie D ha vinto i Play Off del suddetto girone approdando a quelli Nazionali dove è stato eliminato in semifinale): Franco Gianangeli (nuovo)
Olympia Agnonese (La scorsa stagione giunta 13a in Serie D Girone F) : Giuseppe Donatelli (nuovo)
Recanatese (La scorsa stagione giunta 5a a pari punti con la Vis Pesaro nel Girone F di Serie D): Daniele Amaolo (confermato)
SAMB (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Eccellenza Marche): Andrea Mosconi (confermato)
San Nicolò (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Eccellenza Abruzzo): Massimo Epifani (confermato)
Termoli (La scorsa stagione giunto 3° nel Girone F di Serie D ha perso o meglio pareggiato sul campo del Matelica la finale Play Off del suddetto girone): Pasquale Catalano (nuovo), poi esonerato e rilevato alla 7a giornata dal preparatore dei portieri Salvatore Cardamone, poi dall’11a giornata torna in panchina Pasquale Catalano.
Vis Pesaro (La scorsa stagione giunta 5a a pari punti con la Recanatese nel Girone F di Serie D): Matteo Possanzini (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 2a giornata da Ferruccio Bonvini.

In neretto le squadre che hanno sostituito il proprio allenatore iniziale.

CLASSIFICA SERIE D GIRONE F: Maceratese 27, Civitanovese e SAMB 24 , Matelica 21, Campobasso 20, Alma Juventus Fano 19, Chieti e Jesina 16, Giulianova 15, Amiternina e San Nicolò 14, Recanatese 12, Castelfidardo 10, Fermana, Olympia Agnonese e Termoli 8, Celano Marsica 7, Vis Pesaro 5.

Programma della 12a Giornata d’andata di domenica 23 novembre 2014 ore 14,30:
Alma Juventus Fano-Jesina
Castelfidardo-Vis Pesaro
Celano Marsica-Amiternina (Gara che si giocherà sul neutro di Luco dei Marsi [L’Aquila] e a porte chiuse visto squalifica per 2 turni [uno dei quali già scontato] del campo Piccone di Celano in seguito ai fatti successi nella gara interna con la Recanatese)
Giulianova-San Nicolò
Maceratese-Matelica
Olympia Agnonese-Fermana
Recanatese-Chieti
Samb-Campobasso
Termoli-Civitanovese (Gara che si giocherà a porte chiuse visto sanzione decisa per punire tifoseria termolese per i fatti di Scoppito)

L’ultima volta che Samb e Campobasso si sono affrontate in campionato al Riviera delle Palme risale alla stagione 1986/87 in Serie B e finì 1-0 (47’Selvaggi) per i rivieraschi allora guidati da Claguna

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 686 volte, 1 oggi)