MARTINSICURO – Maxi rissa tra nordafricani in via Marconi, nel cuore del problematico quartiere Tronto. E’ successo venerdi 14 novembre, quando alcuni tunisini e marocchini sono venuti alle mani per motivi presumibilmente legati allo spaccio di droga.

Sul posto, allertati da alcuni residenti, si sono portati i carabinieri di Martinsicuro e una pattuglia del radiomobile di Alba Adriatica. Alla vista dei militari molti dei nordafricani coinvolti, che ora sono ricercati, si sono dileguati e i carabinieri hanno potuto fermare e identificare solo 3 delle persone coinvolte.

A finire nei guai B.H, tunisino domiciliato a Sant’Egidio alla Vibrata, H.T, marocchina domiciliata a Martinsicuro e non in regola con il permesso di soggiorno, A.K, marocchino di Nereto.

Sul luogo della rissa i carabinieri hanno rinvenuto 5 grammi di eroina e un lungo coltello da cucina. Le indagini per identificare le altre persone coinvolte sono in corso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.501 volte, 1 oggi)