TABELLINO DI GROTTAMMARE-TOLENTINO 0-2
GROTTAMMARE: Beni, Pomili (96)- (59’Pergolizzi), Camilli, Matteo Calvaresi (95)-(46’Matteo Papa 95), Dion Michael Gibbs, Andrea Carboni, Di Crescenzo, Berardini, Mastrojanni (59’Alessandrini 97), De Cesare e Iachini. A disposizione: Fava (96), Spinelli, Girolami (95) e De Panicis (97). Allenatore: Pietro Zaini (al posto dello squalificato Luigi Zaini).
TOLENTINO: Gioele Carnevali, Fede (95), Federico Ruggeri, Mercuri (65’Emanuele Pandolfi), Focante, Menchi, Frinconi, Minopoli, Ripa (98)- (54’Gobbi 96), Cinotti e Morganti. A disposizione: Caswell (96), Palazzetti (97), Falconi (96), Romagnoli (96) e Canuti (96). Allenatore: Aldo Clementi.
Arbitro:Paolo Grieco di Ascoli Piceno coadiuvato dagli assistenti: Daniele Busilacchi e Stefano Principi, entrambi di Ancona
Reti: 20′ Cinotti (T), 29′ Ripa (T)
Ammoniti: Ruggeri (T), Camilli (G) e Frinconi (T).
Angoli:7-4
Recuperi: 0’+4′
Spettatori: 400 circa.
Curiosità:La scorsa stagione al Pirani finì 2-0 (27’De Cesare, 87′ Alessandrini) per il Grottammare.

GROTTAMMARE-Il Tolentino (al 4° successo consecutivo, il 3° di fila in trasferta) espugna il “Pirani” con il risultato di 0-2 con entrambi i gol realizzati nel primo tempo e nell’arco temporale di 9 minuti. Un grande cuore del Grottammare (al 2° ko consecutivo, il 1° interno; non segna da 3 gare consecutive) non è bastato per riaprire il match messosi male già dopo mezz’ora di gioco. Il Tolentino ha colpito nel momento migliore del Grottammare che aveva avuto la prima nitida occasione per passare in vantaggio ma Mastrojanni trovava sulla propria strada un bravo Carnevali che respingeva il tiro in corner (10′).
Al 20’ si sbloccava il match: il giovanissimo Ripa che crossava in mezzo e sulla successiva respinta della difesa si avventava Cinotti (al 7° centro stagionale) che la piazzava sotto l’incrocio. Il raddoppio giungeva al 29′ con il già citato under classe 98 Lorenzo Ripa (al 1° centro stagionale) che scaricava alle spalle di Beni una respinta del portiere su tiro dello scatenato Cinotti. Nella ripresa i biancocelesti si gettavano in attacco alla ricerca del gol che potesse riaprire la partita ma l’imprecisione non ha permesso ciò. Prossima occasione di riscatto domenica 23 contro il Vismara.
Con questo successo (il 7° stagionale, il 4° esterno) il Tolentino allunga in testa alla classifica portandosi a +3 sulla seconda che ora è la Folgore Falerone che ha battuto di misura la Biagio Nazzaro, scavalcando Grottammare.
Il Grottammare invece con questo ko (il 2° stagionale, il 1° in casa) scivola al 3° posto dove viene agganciato dal Trodica che ha espugnato di misura il campo dell’Atletico Gallo.

AZIONI PRIMO TEMPO
10’ cross di De Cesare per Mastrojanni che si coordina di sinistro e batte a rete in diagonale ma Carnevali devia in corner
20’ Tolentino in vantaggio: veloce contropiede orchestrato dal giovanissimo Ripa che lotta con Gibbs ma riesce a crossare in mezzo, la difesa respinge ma la palla finisce sui piedi del liberissimo Cinotti che dal dischetto del rigore insacca all’incrocio dei pali: 0-1
29’ raddoppio del Tolentino: cross di Morganti dalla sinistra al centro dell’area tira Cinotti ma Beni compie il miracolo ma sulla respinta scarica in rete il classe ’98 Ripa: 0-2.
32’ Il Grottammare si rivede in attacco con De Cesare che ci prova ma la mira è alta
45’ dopo neanche un minuto di gioco l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
3’ Cinotti crossa dalla sinistra verso il secondo palo dove vede Frinconi ma Camilli anticipa l’avversario e manda in corner.
22’ Fede fugge in contropiede e a tu per tu con Beni gli tira addosso
23’ Alessandrini cross in mezzo e Di Crescenzo in spaccata non centra la porta.
24’ corner dalla destra per il Tolentino con Menchi che svetta di testa ma non inquadra la porta
37’ grande occasione per il Grottammare con De Cesare che non inquadra la porta dal limite dell’area
40’ cross di Iachini, stop di Di Crescenzo per De Cesare che ci prova ancora ma la palla è ancora fuori
46’ Bellissimo tiro di Alessandrini in girata ma per sua sfortuna il pallone è fuori
49’ dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara

CLASSIFICA ECCELLENZA MARCHE: Tolentino 23, Folgore Falerone Montegranaro 20, Grottammare e Trodica 19, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Vismara 17, Monticelli 16, Corridonia, Porto d’Ascoli ed Urbania 14, Forsempronese e Montegiorgio 13, Atletico Alma ed Atletico Gallo Colbordolo 11, Vigor Senigallia 10, Portorecanati 4.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie Negativa in corso: 2 ko consecutivi.
Vittorie: 5 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata, 1-2 a Montegranaro alla 4a, altro 1-0 interno stavolta col Monticelli alla 5a, 0-1 a Porto d’Ascoli alla 6a e 0-2 a Portorecanati all’8a)
Pareggi: 4 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata, 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a , altro 0-0 interno stavolta con la Vigor Senigallia alla 7a ed ancora uno 0-0 interno, stavolta con la Biagio Nazzaro alla 9a)
Sconfitte: 2 (1-0 ad Urbania alla 10a giornata e 0-2 in casa col Tolentino all’11a)
Gol fatti: 8 (2 in casa e 6 in trasferta) con 2 diversi marcatori: Di Crescenzo (5) e Mastrojanni (3). Non segna da 3 gare consecutive (297 minuti complessivi)
Gol subiti: 5 (2 in casa e 3 in trasferta).
Differenza reti: +3 (8-5)
Capocannoniere: Marco Di Crescenzo con 5 gol all’attivo.
Punti interni: 9 (su 6 gare casalinghe): 2 successi, 3 pareggi interni ed un ko
Punti esterni: 10 (su 5 gare in trasferta): 3 successi esterni, un pareggio ed un ko.
Espulsioni (di giocatori): una (Berardini alla 9a giornata)
Ammonizioni: 22 .
Media inglese: -4.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 247 volte, 1 oggi)