SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Contro la Vis Pesaro la Samb disputerà una vera e propria finale. Parola di mister Mosconi che, alla vigilia del match, esprime la viva intenzione di compiere un “salto di qualità”. Dopo i tre pareggi conseguiti fuori casa aggiunti alla pesante sconfitta di Jesi, la volontà appare piuttosto chiara: tornare a ruggire anche al di fuori del tempio del tifo.

Nell’incontro di domani i rossoblu affronteranno un avversario giovane al momento ultimo in classifica con l’Olympia Agnonese. La formazione, allenata da mister Ferruccio Bonvini subentrato dopo la seconda giornata di campionato a Matteo Possanzini, ha ottenuto 5 punti in 10 gare grutto di 5 pareggi (2-2 interno con la Civitanovese alla 2a giornata, 1-1 interno con la Jesina alla 4a , 3-3 interno col San Nicolò alla 6a, 1-1 a Recanati all’8a e 2-2 a Chieti alla 10a) e 5 ko (2-0 a Scoppito sul campo dell’Amiternina alla 1a giornata, 1-0 a Fermo alla 3a, 2-1 a Campobasso alla 5a, 1-2 interno col Matelica alla 7a e 0-2 sempre interno con la Maceratese alla 9a).

Dobbiamo vincere assolutamente – ha dichiarato il tecnico della Samb Andrea Mosconi – Tutti vogliono una grande prestazione, i tifosi, la società e soprattutto noi stessi. E’ importante fare bottino anche per dare un input fuori casa. Sarà una domenica importante anche perché molti supporters torneranno a sostenerci per cui spero di poter chiudere il cerchio con una bella performance. L’esito della partita, nonostante i numeri della Vis Pesaro, non è affatto scontanto e proprio per questo voglio il massimo impegno. E’ una gara piena di insidie e noi dobbiamo lavorare instancabilmente per tutti i 95 minuti”.

Sulla formazione che scenderà in campo qualche dubbio ancora c’è: “L’allenatore imposta la squadra anche in base all’avversario che incontra ma dobbiamo pensare a noi stessi – ha proseguito – Potrei riproporre lo schieramento di domenica scorsa contro la Fermana oppure cambiare qualcosa rischiando nell’impostazione della difesa. Resta il fatto che voglio tenere tutti sulla corda fino alla fine”.

A Pesaro tutti convocati fatta eccezione di Botticini, Tozzi Borsoi e Giannini.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 522 volte, 1 oggi)