SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I carabinieri di Norcia hanno denunciato un uomo di San Benedetto con l’accusa di aver manomesso una macchinetta di un bar del paese umbro.

Con una schematica digitazione di tasti la slot machine è andata in tilt facendo vincere all’uomo una somma intorno ai 1300 euro.

Dopo la vincita illecita si è recato in un altro bar dove però la commessa, insospettita dell’atteggiamento dell’uomo, ha chiamato i militari.

Nella perquisizione, anche dell’auto, sono saltati fuori arnesi da scasso, il denaro vinto e documenti rubati. Dovrà rispondere dell’accusa di truffa e ricettazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 872 volte, 1 oggi)