SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prenderà il via sabato 15 novembre, alle 11, alla Biblioteca comunale “Giuseppe Lesca” il ricco programma organizzato dall’amministrazione comunale per la Settimana Nazionale di “Nati per leggere”. L’iniziativa, promossa dall’associazione culturale Pediatri, dall’associazione Italiana Biblioteche (A.I.B.) e dal Centro per la salute del bambino Onlus, si propone di favorire la diffusione della lettura ad alta voce nella primissima infanzia, vista come un’opportunità fondamentale di sviluppo affettivo e cognitivo per il bambino.

Si partirà dunque sabato 15 con la lettura ad alta voce per bambini da 6 mesi a 6 anni a cura degli operatori della Biblioteca e dei lettori volontari civici. L’incontro è ad ingresso gratuito e prevede la partecipazione di 30 bambini. Le famiglie potranno effettuare la prenotazione contattando il numero 0735794701 o scrivendo una e-mail all’indirizzo  biblioteca@comunesbt.it.

Grazie alla collaborazione con i tre Istituti scolastici cittadini e il settore comunale Servizi alla Persona – ufficio Servizi per l’infanzia, la settimana dedicata alla lettura coinvolgerà anche i bambini di età compresa tra 2 e 3 anni. Anche per i piccoli utenti dei nidi comunali sono previste letture ad alta voce secondo il seguente programma: lunedì 17 novembre, al nido “La Mongolfiera”, martedì 18 novembre al nido “Il Giardino delle Meraviglie”, mercoledì 19 novembre alla Sezione “Primavera” comunale presso la scuola dell’infanzia “Marchegiani” e giovedì 20 novembre al nido convenzionato “Il Piccolo Principe”.

Anche i grandi saranno coinvolti: nella settimana, infatti, sono previsti incontri formativi sul progetto “Nati per leggere” che si terranno martedì 18 novembre alle 17.30 e venerdì 21 novembre alle 16 al Consultorio Familiare di San Benedetto del Tronto. Gli incontri si rivolgono ai genitori che partecipano ai corsi di preparazione al parto e sono organizzati con la collaborazione degli operatori del Consultorio.

“Torna la settimana dedicata alla lettura più attesa dai bimbi – dichiara l’assessore alla cultura, alle politiche sociali e istruzione Margherita Sorge – il progetto Nati per leggere quest’anno, oltre a rivolgersi ai più piccoli attraverso incontri in Biblioteca e ai nidi comunali, si arricchisce di un momento formativo per chi ha scelto di avere un figlio e partecipa ai corsi di preparazione al parto organizzati dal Consultorio familiare. Permettetemi di ringraziare gli operatori della biblioteca, quelli del consultorio, i volontari civici, i settori comunali, le dirigenti scolastiche e gli insegnanti che in diverso modo contribuiscono a rendere San Benedetto uno spazio di lettura e di apprendimento. L’auspicio è che tanti colgano l’occasione per instaurare o rinnovare un rapporto felice con la lettura”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 195 volte, 1 oggi)