CAPISTRELLO: Morgante 5,5, Venditti D. 6, Maceroni 6, Morelli 6,5, De Meis L. 6, Di Gioaccjno 6, Venditti L. 6 (41′ st Mancini sv), Di Gaetano 6 (21′ st Scatena 6), Gigli 6 (13′ st Di Virgilio 6), De Meis E. 6, Miccichè 6,5- A disp. Silvestri, Ciccarelli, Cancelli, Giordani. All. Antonio Torti

MARTINSICURO: Cinquegrana 6,5, Porfiri 6, Piunti 6, Di Natale 6, De Cesaris 6,5, Tedesci 6 (27′ st Antenucci 6), Travaglini 6,5 (21′ st Valentini 6), Carboni 6, Rosa 6 (37′ st Veccia sv), Nepa 6, Pietropaolo 6- A disp. Perozzi, Emilii, Ricci, Piemontese. All. Roberto Vagnoni

Arbitro Repace di Perugia 6 (Sferrella e Frati)

Rete: 37′ pt Travaglini

Note: Espulso 43′ st Di Natale per doppia ammonizione. Ammoniti Morelli, Porfiri. Spettatori 250 circa, angoli 7 – 4 per il Capistrello, recuperi 1ì pt, 4′ st.

CAPISTRELLO – Il Martinsicuro espugna Capistrello e si piazza in zona playoff. Una bella gara con continui capovolgimenti, specie nella prima frazione, con gli ospiti che chiudono in vantaggio. Nella ripresa i locali mostrano un maggior possesso palla ma non riescono ad acciuffare il pareggio.

Mancano i centrali difensivi delle due squadre: Di Fabio tra i locali e Di paolo tra gli ospiti, entrambi fermati dal giudice sportivo. Mister Vagnoni propone una squadra più offensiva rispetto al solito inserendo tra i pali il fuoriquota Cinquegrana con Travaglini e Nepa a supportare il bomber Rosa e con De Cesaris, esordio stagionale dopo la rottura del malleolo, al centro della difesa.

Mister Torti si affida al duo Gigli-Miccichè per cercare la via della rete. La cronaca si apre al 12′ quando Cinquegrana smanaccia in angolo una punizione dalla destra. La risposta arriva subito dopo e sempre su calcio piazzato, battuto da Carboni, con la palla che si perde di poco alta. Alla mezz’ora la conclusione di Nepa è deviata in angolo da Morgante. Al 33′ grande conclusione aerea di Tedeschi che infila il portiere ma tutto viene vanificato dalla bandierina alzata del segnalinee che indica la posizione dei fuorigioco dello stesso giocatore e un minuto dopo Nepa chiama ancora Morgante alla deviazione.

I capovolgimenti di fronte sono repentini. Al 35′ Miccichè ha la palla buona a pochi metri da Cinquegrana con la conclusione ribattuta da Piunti e sul capovolgimento di fronte il Martinsicuro va in vantaggio. Il diagonale di Rosa non viene trattenuto da Morgante, sulla palla si proietta Travaglini che mette dentro la prima rete stagionale per la gioia del manipolo di tifosi biancazzurri. Nella ripresa locali più concentrati che si fanno subito vedere al 4′ con un colpo di testa di Gigli di poco alto, ma rischiano moltissimo due minuti dopo quando Rosa parte in contropiede dalla propria metà campo, entra in area, supera L. De Meis con la conclusione che si stampa sulla traversa. Pochi minuti dopo alla conclusione in diagonale va Tedeschi e palla ad un soffio dal palo.

A questo punto i ragazzi di Torti si fanno più pressanti. La più clamorosa occasione al 26′ quando Piunti non arriva ad intercettare la sfera che arriva a Miccichè in area con la conclusione dell’attaccante locale che si stampa sulla traversa. Alla mezz’ora ci prova Gigli con una conclusione aerea da centro area tra le braccia di Cinquegrana e al 34′ ci prova Piunti che sfiora il palo. Ultimi arrembaggi dei locali con gli ospiti in dieci per il doppio giallo rimediato da Di Natale. Il Martinsicuro chiude perè tutti gli spazi e porta a casa tre punti importanti per la classifica. Una classifica che nelle prossime tre gare, in casa contro San salvo e Paterno e in trasferta a Pineto, potrà dire dove questo Martinsicuro può arrivare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 432 volte, 1 oggi)