SAMBENEDETTESE Fulop, Baldinini, Lobosco, Borgese, Borghetti, Vallorani, Padovani, Carteri, Di Paola, Napolano, Franco A disp. Cafagna, Pepe, Fapperdue, Diarra, Cichella, Ubaldi, Valim, D’Angelo, Galli All. Mosconi

FERMANA Savut, Misin, Gregonelli, Omiccioli, Ionni, Filipponi, Bellucci, Ntim, Pedalino, Iacoponi, Nazziconi A disp. Lupinetti, Orsino, Piergallini, Palmisano, Gibellieri, Fabiani, Terrenzio, Bracciotti, Costantino All. Di Fabio

TERNA Arbitra il sig. Ilario Guida della sez di Salerno, coadiuvato dagli assistenti Nuzzi (Valdarno) e Saviano (Valdarno)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – come se non bastasse la natura dell’avversario, si aggiungono le esigenze di classifica. Per il blasone, per la classifica, per se stessa: la Samb, oggi, può solo vincere.

1′ Trenta secondi, subito una punizione dalla trequarti per la Samb: batte Napolano, spazza la difesa gialloblu.

3′ Fallo di Ionni su Di Paola, altra punizione. Scatta la prima ammonizione di giornata.

6′ Bello spunto di Padovani per Di Paola, che prova il dribbling su Filipponi; il difensore copre benissimo e rilancia per Iacoponi, che – sulla pressione di Franco – perde palla. Padovani raccoglie e serve subito per Napolano, atterrato al limite dell’area da Misin. L’arbitro lascia proseguire.

8′ Altro contatto in area, tra Di Paola e Filipponi, i giocatori rossoblu protestano molto ma il gioco prosegue.

10′ Contropiede di Pedalino, che fa 30 metri palla al piede e – alle porte dell’area di rigore – serve Iacoponi, Il centrocampista gialloblu prova a mettere in mezzo, ma la copertura di Vallorani blocca tutto. Ripartenza gestita malissimo,

14′ Franco per Di Paola, che si allarga e prova il sinistro al volo: violento, ma impreciso, Palla sul fondo.

15′ Terza punizione sulla trequarti destra per Napolano: stavolta il cross è perfetto, e Carteri deve solo spingerlo in rete. UNO A ZERO SAMB!!!

Coro contro Gaspari da parte della curva rossoblu, accompagnato dallo stricione “E’ ora che ti dimetti… il problema sei tu non il Borghetti!

18′ Bellissima azione sulla destra di Padovani, che salta Gregonelli e serve in mezzo: il buco clamoroso di Filipponi lascia a Di Paola una grande occasione per raddoppiare, ma manca all’appuntamento col pallone Sulla fascia opposta Napolano alza per Padovani, che mette scaraventa in rete – ma in fuorigioco.

22′ Ammonito Franco.

27′ Angolo di Napolano, tagliato: Padovani – appostato sul primo palo – prolunga la traiettoria, mettendo fuori causa Savut, ma la palla attraversa tutto lo specchio e va sul fondo, senza nessuno che la devii in porta.

29′ Di Paola riceve al limite e prova il sinistro a giro, Savut si “arrampica” sotto all’incrocio e la alza in corner.

32′ Altra occasione per i rossoblu: Baldinini scende sulla destra e va al cross, servendo una gran palla per Di Paola; l’attaccante stoppa come può e prova a scavalcare Savut: pallonetto dolcissimo, che sfiora la traversa e atterra sulla parte esterna della rete.

34′ Bella verticalizzazione per Di Paola, che riceve in piena area e – al momento di tirare – viene atterrato dall’intervento di Ionni: rigore per la Samb e secondo giallo per il difensore ospite. Sul dischetto va Napolano, che spiazza Savut. DUE A ZERO SAMB!

40′ Fuori Iacoponi per Orsino

41′ Ottima discesa di Lobosco, che conquista il fondo e crossa in mezzo: palla meravigliosa, sulla quale Padovani – appostato sul secondo palo – non può sbagliare. TRE A ZERO SAMB, SI SBLOCCA PADOVANI!

43′ Baldinini si sgancia sulla destra e serve Padovani, che – di prima intenzione – appoggia per Borgese; il centrocampista piomba sul pallone e prova la conclusione di prima – spaventando Savut: palla di poco fuori.

Fine primo tempo. Tutto bene per i rossoblu, che scacciano le ombre – di gioco e di classifica – con un primo tempo perfetto. La Fermana si è fatta vedere in avanti solo tre volte, a fronte di una Samb che ha giocato sempre in proiezione offensiva. Il primo tempo si chiude con tre gol, e tante occasioni per farne altri; ora – con l’uomo in più, e un consistente vantaggio – la Samb non deve mollare.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio per le due squadre.

1′ Lancio di Napolano per Padovani, che evita Gregonelli e prova a servire Di Paola: corto.

2′ Bella conclusione a giro di Napolano, con palla che sfiora l’incrocio e va sul fondo.

7′ Angolo di Napolano per carteri, che sfiora la doppietta. Savut respinge.

8′ Terza bombacarta esplosa sotto la curva della Fermana. Se ogni esplosione valesse un gol…

9′ Punizione dal limite dell’area di rigore, lato sinistro. Sulla palla va Napolano, che colpisce benissimo: la palla scavalca la traversa e si spegne in rete. QUATTRO A ZERO SAMB, DOOPPIETTA DI NAPOLANO! Per lui queste punizioni sono come rigori

10′ Fuori Nazziconi per Fabiani

12′ Bellissimo momento tra le due tifoserie. La curva rossoblu espone uno striscione “Giustizia per Cucchi” e intona un coro per il giovane, la curva ospite – che si è beccata lo scherno dei rivali per tutta la gara – risponde per un altro coro: “Siamo tutti Stefan Cucchi”

15′ Ottimo filtrante di Napolano per Padovani, che salta Filipponi ma, al momento del tiro, viene coperto dall’intervento di Orsino. Bellissima copertura.

17′ Dentro Galli per Padovani. L’esterno rossoblu esce sommerso dagli applausi della folla.

27′ Fuori Borghetti per Pepe. Una ventina di minuti di rodaggio per il nuovo entrato, un po’ di riposo per il capitano rossoblu

30′ Dentro Ubaldi per Carteri, applauditissimo. Ottima partita per il centrocampista rossoblu, che sta prendendo il vizietto del gol sotto la Nord (già il secondo per lui).

33′ Scontro tra Filipponi e Ubaldi, atterrato dall’intervento a piedi uniti del difensore gialloblu. Dal dischetto va Napolano, che angola benissimo – anche troppo. La palla sbatte sul palo interno, attraversa tutta la porta e esce dal lato opposto. RIGORE SBAGLIATO

40′ Percussione centrale di Baldinini, che chiude l’uno-due con Galli e si presenta a tu per tu con Savut. Il pallone resta sotto, e il centrocampista prova a rimediare con un colpo di tacco, ma l’estremo difensore cnarino blocca tutto.

Fine partita. Ottima vittoria dei rossoblu, che segnano 4 gol e ne hanno sfiorati altrettanti. Veramente povera la partita degli ospiti, penalizzati dall’uomo in meno. Per Mosconi e la squadra si tratta di una boccata d’aria freschissima, dopo le tante scorie delle ultime settimane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.938 volte, 1 oggi)