SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ambito degli interveti programmati dall’amministrazione comunale per mitigare gli allagamenti connessi a eventi atmosferici di particolare intensità, a breve partiranno i lavori di ampliamento della sezione di scorrimento del canale consortile nel punto di attraversamento della Statale Adriatica 16 nel tratto di via Piave.

Il progetto, redatto dal settore “Progettazione e Manutenzione Opere Pubbliche”, consiste nell’ampliamento della sezione del canale di scorrimento nel tratto che è situato proprio sotto la sede stradale dell’Adriatica circa 10 metri. Verranno collocate due condutture del diametro di 80 cm che si aggiungeranno a quella già esistente per permettere un più rapido e agevole deflusso delle acque nei momenti di piena. I lavori, del costo di 32.125 euro, verranno eseguiti dall’impresa Simeone Nicola & Figlio srl che si è aggiudicata la relativa gara.

I lavori saranno eseguiti nella giornata di domenica 16 novembre per ridurre al minimo i disagi per la circolazione. Per quel giorno infatti la Polizia Municipale ha disposto con ordinanza la chiusura straordinaria di via Piave dalle 5 alle 20. Chi viene da nord, giunto all’incrocio con la Salaria  dovrà svoltare o in via Torino o in via Turati per poi reimmettersi sulla Statale a sud del cantiere, mentre per chi viene da sud la svolta obbligatoria è verso piazza Setti Carraro o verso il quartiere Agraria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)