SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del primo novembre si renderà omaggio ai defunti accolti nel civico cimitero con una cerimonia in programma alle 11,30 nell’atrio d’ingresso di via Conquiste.

Secondo una tradizione consolidatasi negli ultimi anni, nell’ambito delle iniziative volte a ravvivare la memoria delle tradizioni e della cultura locale, l’amministrazione comunale, in collaborazione con Circolo dei Sambenedettesi, dedicherà una parte della cerimonia ad una categoria di persone scomparse che hanno contribuito a segnare la storia della città.

Quest’anno saranno ricordati i poeti e gli scrittori dialettali sambenedettesi che riposano nel camposanto della città. Sono previsti interventi della presidente del Circolo dei Sambenedettesi Benedetta Trevisani e del sindaco Giovanni Gaspari che successivamente deporrà corone sulle tombe degli ex sindaci di San Benedetto.

Questi i nomi di uomini e donne di cultura locale che saranno ricordati: Lampo Amadio, Gemino Bottoni, Mario Buttafoco, Elvio Capriotti, Serina Carletti, Alessandro Castellucci, Divo Colonnelli, Luigina Costanzo, Alberto Crescenzi, Luigi De Panicis, Luigi Graniti, Dante Guidotti, Giulia Maria Giovannelli Liburdi, Pasquale Marchegiani, Emidio Merlini, Aniello Onesto, Francesco Palestini, Raffaele Palestini, Mario Papetti (morto nel 1995), Mario Papetti (morto nel 2007), don Luigi Pasini, Alberto Perozzi, Mario Pirri, Bice Piacentini Rinaldi, Camillo Rosati, Vincenzo Rosei, Pompeo Sgattoni, Giovanni Quondamatteo, Luigi Salibrici, Domenico Silvestri, Ernesto Spina, Vincenzo Spina, Mario Valeri e Giovanni Vespasiani. Nell’impossibilità di rintracciare tutti i loro congiunti, l’Amministrazione rivolge ai parenti un particolare invito a partecipare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 562 volte, 1 oggi)