RISULTATI ECCELLENZA ABRUZZO NONA GIORNATA: CAPISTRELLO – FRANCAVILLA: 1-1, MARTINSICURO – MIGLIANICO: 4-0, MONTORIO 88 – ALBA ADRIATICA: 1-0, PATERNO – VASTESE: 1-0, PINETO – SULMONA: 1-0, R.C. ANGOLANA – CUPELLO: 0-0, SAN SALVO – ACQUA & SAPONE: 0-1, TORRESE – BORRELLO: 2-2, VASTO MARINA – AVEZZANO: 1-3

CLASSIFICA: PINETO 21, AVEZZANO 19, PATERNO 18, SAN SALVO 18, TORRESE 18, FRANCAVILLA 17, MARTINSICURO 14, CAPISTRELLO 13, MONTORIO 88 13, ANGOLANA 11, VASTESE 11, MIGLIANICO 10, ACQUA & SAPONE 9, BORRELLO 9, ALBA ADRIATICA 8, VASTO MARINA 7, CUPELLO 6, SULMONA 0.

PROSSIMO TURNO (MERCOLEDI 29 OTTOBRE): ACQUA & SAPONE-PATERNO, ALBA ADRIATICA-CUPELLO, AVEZZANO-ANGOLANA, BORRELLO-PINETO, FRANCAVILLA-VASTO MARINA, MIGLIANICO-MONTORIO 88, SAN SALVO-CAPISTRELLO, SULMONA-MARTINSICURO, VASTESE-TORRES.

MARTINSICURO: Perozzi, Porfiri (25’ st Veccia), Piunti, Di Natale, Di Paolo, Tedeschi, Pietropaolo, Carboni, Rosa (11’ st Travaglini), Nepa, Valentini (22’ st Fini). A disp. Cinquegrana, Ricci, Antenucci, Piemontese. All. Vagnoni

MIGLIANICO: Palena, Cempi, Colarossi, Sichetti, Serafini, Miccoli, Petito (35’ st Giandonato), Pica, Rossi Finarelli, Planamente (36’ pt Fiaschi), D’Amore (19’ st Torsellini). A disp. Pettinari, Di Nardo, Pomposo, Di Michele. All. Tatomir

Arbitro: Nappi di Pescara

Reti: 18’ pt, 21’ pt, 45’ pt Rosa, 40’ st Tedeschi

Note. Ammoniti Tedeschi, Pietropaolo, Sichetti, Petito, Fiaschi. Angoli 4–3 per il Martinsicuro, spettatori 250 circa

MARTINSICURO – Una tripletta del bomber Alessio Rosa stende il Miglianico dell’ex biancazzurro Rossi Finarelli. Il Martinsicuro domina la gara e chiude già il discorso 4 punti nella prima frazione con il tris del capocannoniere del torneo.

Mister Vagnoni recupera gli squalificati Rosa e Pietropaolo ma deve rinunciare a Emilii, fermato dal giudice sportivo, mentre Tatomir deve fare a meno per squalifica a Cinquino e Di Pompeo. Partono forte i locali che si fanno pericolosi al 10’ quando la palla filtrante di Valentini mette Rosa alla conclusione, deviata però da un difensore.

Il centravanti ci riprova poco dopo girando la sfera su traversone ancora di Valentini, ma la palla finisce alta. Il vantaggio si materializza al 18′ quando il bomber di testa insacca un traversone dalla destra di Porfiri.

Passano tre minuti e arriva il raddoppio grazie ad uno svarione difensivo degli ospiti con incomprensione tra difensore e portiere che lasciano la sfera a due passi dalla linea bianca con Rosa che non ha difficoltà ad insaccare. La sterile reazione ospite è sul sinistro di Rossi Finarelli che ci prova direttamente su punizione con la sfera alta sulla traversa.

La tripletta del bomber allo scadere del tempo quando Nepa è bravo a mantenere la sfera in gioco sull’out di fondo e a mettere al centro dove il “falco” Rosa anticipa i difensori e gonfia nuovamente la rete per la gioia dei tifosi locali.

Nella ripresa il Martinsicuro controlla agevolmente la gara proponendosi spesso in avanti e arrotondano il bottino allo scadere con Tedeschi al termine di un triangolo con Fini.

L’unica conclusione pericolosa degli ospiti una conclusione in diagonale di Rossi Finarelli che si perde alta sulla traversa.

Mercoledì turno infrasettimanale con i biancazzurri che faranno visita al Sulmona, cenerentola del girone. Ora spazio alle dichiarazioni post-partita.

ALESSIO ROSA (Attaccante): “Dedico questa tripletta ai miei compagni e alla società. Siamo un grande gruppo e continuando così ci possiamo togliere tante belle soddisfazioni”.

LUIGI DI EGIDIO (presidente): “Mi aspettavo una reazione dopo il brutto stop di Francavilla ed è arrivata. Avevo visto l’ambiente carico in settimana ed ero sicuro che oggi i ragazzi avrebbero fatto una grande prova. In casa abbiamo sempre fatto grandi prestazioni, ora dobbiamo migliorare in trasferta se vogliamo arrivare all’obiettivo: i playoff”.

ROBERTO VAGNONI (allenatore): “Sono contento della prestazione dei miei ragazzi, quando giochiamo a ritmi alti riusciamo a fare sempre ottime prestazioni. Mercoledi a Sulmona abbiamo un banco di prova importante e dobbiamo restare concentrati perchè sarà una gara piena di insidie. Dobbiamo gestire al meglio le nostre risorse, sia fisiche che mentali”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)