GROTTAMMARE – E’ iniziata in questi giorni l’installazione di contatori teleletti da parte dell’Italgas. Il progetto riguarda tutte le utenze domestiche e non comporta alcun costo per gli utenti.

I contatori appartengono a un sistema di nuova generazione che permetterà la rilevazione a distanza dei consumi di gas sostenuti dai clienti, attraverso l’utilizzo di uno specifico misuratore dotato di un’apparecchiatura per la trasmissione dei dati (la quantità del gas consumato).

Con la telelettura dei contatori si avrà la corrispondenza tra consumi fatturati e quelli effettivamente segnati dal contatore. In tal modo non sarà più necessario accedere fisicamente al contatore per leggerne il quadrante, evitando così l’eventuale “mancata lettura” e quindi l’emissione di bollette d’acconto con consumi presunti.

Il servizio di sostituzione rientra tra le attività contenute nella convenzione che regola i rapporti tra l’azienda distributrice del gas e il Comune, convenzione rinnovata nel luglio del 2011 per la durata di 12 anni.  L’installazione di apparecchiature per la telelettura dei consumi di gas è l’estensione di un progetto sperimentale già partito in alcune località del nord Italia e approdato a Grottammare come unica località interessata per quanto riguarda il territorio compreso tra il nord dell’Abruzzo e il sud delle Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)