SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’iniziativa di collaborazione tra Lions club e l’amministrazione comunale ha permesso la trasformazione di un lotto di 5000 metri quadri di proprietà comunale in 52 orti destinati agli anziani della città. Gli orti verranno inaugurati sabato 18 ottobre alle ore 11 in zona SS. Annunziata, nella zona del futuro campo da rugby.

Il progetto è stato realizzato nell’arco di 10 anni, ed ha visto un contributo di 30.000 euro da parte della sezione sambenedettese del Lions club; i lotti sono stati assegnati dopo la presentazione di un bando pubblico, ed i criteri determinanti sono stati l’età minima di 67 anni ed il reddito del richiedente. Il comune si è occupato della pulizia dell’area, nonchè dell’aggiunta di recinti ed impianti di irrigazione.

Per il Lions club questi orti rappresentano un anello di congiunzione tra le vecchie e le nuove generazioni, che non conoscono le tecniche agricolturali e lo stile di vita di campagna, e che allo stesso tempo possono contribuire a limitare l’isolamento sociale delle fasce più anziane della popolazione, “costruendo un senso di comunità, di cooperazione e di appartenenza su base territoriale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 294 volte, 1 oggi)