SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb batte in casa il Termoli grazie alle reti realizzate da Napolano e Carteri. Nulla da fare per la compagine molisana che si arrende letteralmente all’ evidente superiorità rossoblu. Ai microfoni del dopogara sono intervenuti il direttore sportivo Alvaro Arcipreti, i presidenti Moneti e Bucci, il tecnico del Termoli Catalano, mister Mosconi, Carteri e Napolano.

ARCIPRETI: “Non è stata una grandissima gara ma ormai siamo nel vivo del campionato. Adesso dobbiamo prepararci ad affrontare la Jesina che oggi ha pareggiato all’ultimo momento contro il Chieti. La Maceratese ha vinto e questa sarà una sfida che andrà avanti fino alla fine. Quello che dobbiamo fare è semplicemente continuare a vincere. Stiamo vivendo una situazione di emergenza e siamo costretti ad intervenire. Spero che Borghetti rientri quanto prima perché il giocatore per noi è veramente importante. Sulla gara di oggi posso dire di essere molto contento per i gol realizzati da Napolano e Carteri ma soprattutto sono soddisfatto per la bellissima prestazione di Valim che è riuscito a comportarsi benissimo nonostante abbia ricoperto il ruolo di terzino”

MONETI: “Non agganciamo la vetta ancora ma non per demerito nostro. Oggi abbiamo fatto una bella partita nonostante tutte le defaillance che abbiamo e che continuano ad esserci. Botticini si è fatto nuovamente male e speriamo di recuperare qualcuno per domenica prossima. La squadra si sta muovendo bene e la squadra è quella giusta. Il pubblico come sempre è da 10 e lode. Per chi viene a San Benedetto non è facile disputare una partita in tranquillità. In quanto al progetto relativo ai campi i problemi qui sono sempre i soliti ovvero la burocrazia. Abbiamo dato un incarico ad un tecnico per realizzare le nostre esigenze sportive e credo che entro i 10 giorni verrà ultimato il tutto. Sulla messa a norma ci siamo resi disponibili ad ultimare i lavori in base a certe condizioni. Le cose sono molto veloci e in continua evoluzione.

BUCCI: “Importante portare a casa questi tre punti. Partita dove non abbiamo mai avuto difficoltà. Hanno avuto una fase difensiva molto attenta e in avanti ci hanno messo in difficoltà. Il Termoli ha provato a chiudersi e siamo stati bravi a trovare il gol nel primo tempo. Molto bella anche la rete di Carteri. L’importante è vincere. Ora prepariamoci a Jesi e speriamo nella presenza dei tifosi”

CATALANO: “Credo che la squadra sia stata ordinata ma sul primo gol subìto siamo stati un po’ leggeri. La situazione per pareggiare l’abbiamo avuta ma abbiamo avuto la pecca di sciupare quell’occasione. Questa squadra è stata allestita in ritardo e io sono arrivato alla prima giornata di campionato. Non possiamo competere con questo tipo di squadra, abbiamo delle difficoltà oggettive e noi siamo qui per un altro tipo di campionato”

MOSCONI: “Partita tenuta sempre sotto controllo e gestita bene da parte della squadra. Sicuramente saremmo potuti essere un po’ più spumeggianti ma va bene così. I punti guadagnati sono la miglior medicina per tutto. Il rammarico mio è non riuscire a fare giocare elementi come Galli e Padovani. Valim? E’ un giocatore importante sia come atteggiamento che come qualità. Ha passo, gamba, mette bene la palla e potrebbe essere l’Amaranti dello scorso anno. Noi dobbiamo crescere in autostima e imparare ad andare sui riferimenti. In settimana abbiamo lavorato molto sulla fase difensiva e adesso riprenderemo a concentrarci anche su altro.  Per il resto sono orgoglioso di questi ragazzi. Mi spiace per l’assenza di Borghetti perché è uno che trascina la difesa. Non so quando rientrerà in campo ma escludo un ritorno imminente, minimo passeranno altre due settimane. Oggi Tozzi Borsoi ha fallito in un’occasione ma per me non va messo in discussione”

CARTERI: “Sono contento che il gol realizzato abbia chiuso la partita. Partire dalla panchina non mi condiziona, sono scelte del mister. La mia condizione al momento non è la migliore ma sto lavorando per cercare di recuperarla il più possibile. Il ritmo partita ovviamente è qualcosa di diverso dal semplice allenamento”

NAPOLANO: “Il mio gol è servito ad aprire la gara. Secondo me il Termoli ha fatto una buona partita perché è stato molto bravo a chiudere gli spazi. Non c’è un ruolo che prediligo ma mi rimetto alle decisioni del mister. Mi impegnerò sempre e in ogni caso”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.200 volte, 1 oggi)