SAMBENEDETTESE Fulop, Baldinini, Bottcini, Borgese, Vallorani, Pepe, D’Angelo, Cichella, Tozzi Borsoi, Napolano, Valim A disp. Cafagna, Lobosco, Fapperdue, Ubaldi, Carteri, Gabrieli, Diarra, Galli, Padovani All. Mosconi

TERMOLI Natali, Dispoto, Sorianelli, F. Simonetti, Ruggieri, C. Poziello, Fulvio, Caprioli, Di Rito, R. Poziello, Santoro A disp. Romano, Camilleri, Scarpone, M. Simonetti, Zeeti, Di Fortunato, Gagliano, Franzese, Maiorano All. Catalano

TERNA Arbitra Turchet della sez di Pordenone, coadiuvato dagli assistenti Salvatori (Rimini) e Della Croce (Rimini)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quella al Termoli si preannuncia una sfida tutt’altro che scontata, sia per gli avversari (tradizionalmente ostici), sia per la squadra stessa, fortemente rabberciata. Il peso delle assenze ha specificità soprattutto in difesa, dove – senza Borghetti e Viti – Mosconi è costretto ad arretrare Baldinini e mettere Vallorani nell’inedita posizione di centrale.

Vista l’assenza di Di Paola i rossoblu tornano al 4-3-3, con D’Angelo a destra e Napolano a sinistra. Con Baldinini ancora in difesa, Valim gioca in posizione di mezzala sinistra.

Prima della partita la Curva Nord espone lo striscione “La maglia che indossate per noi è vita/ tenete duro ad ogni partita

1′ Neanche un minuto, e i rossoblu sfiorano il gol: azione insistita di D’Angelo a destra, palla per Tozzi Borsoi che – disturbato da un difensore – sbaglia un clamoroso tap-in, non trovando il pallone. L’attaccante rossoblu resta in possesso del pallone, ma non riesce a girarsi per tirare.

Samb molto aggressiva in questi primi minuti, col Termoli che prova a rendersi pericoloso con improvvise verticalizzazioni appena riconquistata palla.

7′ Punizione dalla trequarti di Napolano, che cerca pepe. Il difensore rossoblu colpisce in contrasto con un difensore, e la palla – rimpallata – viene raccolta da Borgese: appoggio per Napolano, che colpisce male.

10′ Napolano si libera sulla sinistra e serve Tozzi Borsoi: l’attaccante rossoblu riesce arrivare sul pallone – altissimo – ma non ad indirizzare. Palla alta sulla traversa.

16′ Napolano si divincola tra due avversari e serve Botticini, che mette in mezzo per Tozzi Borsoi. Il cross tagliato è molto interessante, l’attaccante rossoblu si libera bene alle spalle di Poziello, ma Natali – in uscita – allontana coi pugni.

Dopo il cross Botticini è rimasto a terra, probabilmente per un riacutizzarsi dei problemi al muscolo che l’avevano tenuto lontano fino alla settimana scorsa. Al suo posto dentro Diarra, con Valim che arretra in posizione di terzino.

21′ Ottimo break a centrocampo di Borgese, che recupera palla alle porte dell’area di rigore e serve sullo spazio Napolano, che rientra e – con un destro preciso – batte Natali. UNO A ZERO, SAMB IN VANTAGGIO!

22′ Ammonito D’Angelo per un fallo sulla trequarti.

24′ Punizione di Simonetti, con tutto il Termoli in attacco: bel cross, ma Valim anticipa tutti e deposita in corner.

25′ Cross del Termoli e intervento rischiosissimo di Valim su un attaccante molisano, con l’arbitro che lascia correre. Sulla fascia opposta arriva il controcross, con i rossoblu che riescono ad allontanare. Sulla palla arriva Santoro, che si adopera in un gran sinistro: Fulop si tuffa e abbranca al volo, con grande sicurezza.

27′ Ammonito Di Rito.

28′ Valim scende sulla sinistre e sull’appoggio di Napolano si accentra, servendo lo scarico di Cichella: il centrocampista prova la conclusione di prima intenzione, trovando la pronta respinta di Sorianello.

33′ Cross dalla sinistra per D’Angelo, che si appoggia su Ruggieri e si lascia cadere. Chiede il penalty, ma non ci crede neanche lui.

34′ Bell’idea di Cichella per Tozzi Borsoi, con una palla a scavalcare la difesa: ma pessima realizzazione, con un lancio fuori giri.

35′-39′ In questa fase Termoli molto più avanzato, coi rossoblu che lo permettono facendo una gestione troppo approssimativa della palla.

Sospesa Recanatese-Campobasso a causa di una crisi epilettica di un giocatore in mezzo al campo. 

L’esterno destro del Termoli, Fulvio, in fase di possesso con la palla a sinista si accentra moltissimo, lasciando la fascia destra disabitata. Per questo motivo inn fase difensiva i quattro difensori hanno iniziato a posizionarsi strettissimi, quasi fianco a fianco, lasciando tantissimo spazio sulla fascia opposta.

42′ Ammonito Simonetti per un fallo di mano nelle vicinanze dell’area di rigore. Sulla palla va Napolano, che si inventa una grandissima punizione: la palla si infrange sul palo interno, con natali battuto.

45′ Contropiede sprecato da rossoblu, con Tozzi Borsoi che sbaglia l’appoggio nello scambio con Cichella. successivamente l’attaccante rossoblu serve Napolano sulla fascia opposta, ma l’esterno non riesce a concludere.

45’+3 Sull’angolo del Termoli c’è un’occasione clamorosa per Ruggieri, che – sul tocco di un compagno – si trova solissimo, sul secondo palo, a tu per tu con Fulop. Il giallorosso sbaglia il primo controllo e sul secondo trova una grande risposta del portiere rossoblu, che poi – grazie all’aiuto di Vallorani – riesce a recuperare il pallone.

Fine primo tempo. Buona Samb, senza strafare. I rossoblu sono meritatamente in vantaggio, ma – come ha dimostrato l0ccasione per Ruggieri nel finale – senza un altro gol rischia di perdere il vantaggio da un momento all’altro.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio.

46′ Pepe allarga per Napolano, che controlla e serve la sovrapposizione interna di Valim: l’esterno stoppa bene e conquista il fondo ma – con tutto il tempo per crossare – sbaglia il colpo mandandolo lontanissimo dalle teste di Tozzi Borsoi e D’Angelo.

49′ Bell’assist di Santoro per Di Rito, che colpisce in avvitamento – ma senza pericolosità: Fulop blocca agevolmente.

50′ Bel cross di Cichella per Tozzi Borsoi, che riesce solo a sfiorare; sulla fascia opposta arriva Napolano, che rimette in mezzo: cross tagliato per D’Angelo, ma Natali allontana coi pugni.

Ammonito Vallorani per un intervento falloso su Fulvio.

53′ Bell’intervento di Vallorani su Di Rito, marcato e derubato del pallone in un uno contro uno in piena area.

54′ Screzio tra Tozzi Borsoi e Ciro Piziello: il difensore colpisce duro Tozzi Borsoi in uno scontro aereo, e l’attaccante rifiuta le successive scuse del difensore – che prova a spiegarsi. Il nervosismo dell’attaccante continua pochi secondi dopo, quando spintona Diarra (venuto per sollecitare una riappacificazione). Il capitano rossoblu successivamente esce per fasi medicare.

61′ Grande giocata di Borgese, che si libera tra due avversari e serve lungo per Tozzi Borsoi. L’attaccante controlla e appoggi per Napolano, che si stringe e serve l’inserimento di D’Angelo: grandissima copertura di Sorianello.

62′ Nel Termoli fuori F. Simonetti per Franzese.

62′ Bella punizione di Napolano per Valim, anticipato a due passi dalla porta dal grandissimo intervento in copertura di Dispoto.

63′ Nella Samb fuori D’Angelo per Carteri. I rossoblu si riposizionano col 4-4-2, con Diarra a sinistra, Cichella a destra, e la coppia Carteri-Borgese centrale. In avanti Napolano a supporto di Tozzi Borsoi.

66′ GOL! CARTERI!!! Tozzi Borsoi appoggia per Baldinini, che si allarga sulla destra e – sulla trequarti – mette un assist al bacio per l’inserimento di Carteri: il centrocampista (appena entrato) colpisce di testa e scavalca l’impotente Natali. DUE A ZERO SAMB! Lo stadio esplode per il centrocampista, che va sotto la curva e – tornando a centrocampo – abbraccia Mosconi.

68′ Fuori R. Poziello per Gagliano.

71′ Espulso Dispoto per un colpo su Valim (che gli aveva appena tolto la sfera): rosso diretto. TERMOLI IN DIECI.

74′ Fuori Borgese per Ubaldi.

In fase di possesso il 4-4-2 diventa quasi un 4-3-3, con Napolano che accorcia e i due centrocampisti esterni che si alzano molto, restando larghi.

Saranno i gol (romantici) di Napolano e Carteri, sarà il 2-0 in cassaforte, ma lo stadio è indemoniato. la Curva Nord è un continuo tamburellare di cori, accompagnato dagli applausi delle tribune.

83′ occasione per Tozzi Borsoi, che – di testa – sfiora il palo. Ma il gioco era fermo per un fuorigioco.

85′ Punizione di Napolano, ribattuta: l’esterno torna sul pallone e serve Ubaldi, che anticipa tutti e segna – ma è fuorigioco.

[Vantaggio della Maceratese sull’Amiternina, all’86’]

Fine secondo tempo. Vittoria che più classic non si può per la Samb, sia nel risultato (2 a 0, un gol per tempo) che nei marcatori: in gol Napolano e Carteri, per la gioia dei tifosi più amarcord.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.456 volte, 1 oggi)