MONTEPRANDONE – il 16 ottobre è in scadenza la prima rata della Tasi per il Comune di Monteprandone. Il saldo dovrà essere versato entro il 16 dicembre. Trattandosi di un tributo in autoliquidazione, così come la vecchia Ici e l’Imu, al contribuente non arriverà a casa il bollettino precompilato dal Comune, ma ciascuno dovrà provvedere autonomamente al calcolo e alla compilazione dell’F24 o del bollettino per il pagamento.

Sul sito istituzionale dell’Ente, www.comune.monteprandone.ap.it, è disponibile un link, “Calcolo Tasi”, per il calcolo on-line del tributo e la stampa del solo modello F24.

Nel Comune di Monteprandone la Tasi è dovuta solo esclusivamente per l’abitazione principale e le relative pertinenze, così come definite nel regolamento comunale Tasi.

Per il calcolo del tributo l’aliquota da applicare alla base imponibile (rendita, rivaluta per 5%, per moltiplicatore 160) è pari a 2,30 per mille.

Il versamento potrà essere effettuato utilizzando il bollettino di c/cp numero 1017381649, intestato a “Pagamento Tasi” ovvero mediante modello F24, con l’indicazione del codice catastale F591 e del codice tributo 3958.

Ulteriori informazioni sono disponibili sempre sul sito istituzionale utilizzando il percorso Uffici del Comue – Tributi – Tasi – Informativa Tasi 2014.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)