BENI 7: se il Grottammare porta a casa i tre punti il merito è anche suo. Compie un’unica parata in tutto il match ma decisiva.
CAMILLI 6: si vede più in fase difensiva che offensiva. Partita diligente la sua.
PERGOLIZZI 6: all’inizio di match va in difficoltà ma poi prende le misure e non sbaglia più un pallone

PAPA 6: il ragazzo si vede poco giostrando a centrocampo senza mai strafare. GIROLAMI sv: entra nella fase finale del match ma tocca pochissimi palloni.

GIBBS 6,5: Rodia è un brutto cliente e lui cerca di fermarlo in tutti i modi. Entra nell’azione del gol portandosi in attacco e fornendo l’assist di testa per Di Crescenzo.
CARBONI 6,5: gioca con una tranquillità disarmante permettendosi anche dribbling a volte rischiosi ma che risultano azzeccati.
DI CRESCENZO 7: ha il merito di segnare il gol vittoria all’ultimissimo secondo sfruttando al meglio forse l’unica vera palla giocabile in tutto il match. Bomber.
BERARDINI 6,5: il capitano gioca la solita partita generosa e lo si vede tamponare in ogni zona del campo.
MASTROJANNI 6,5: ha una bella occasione nella ripresa ma la spreca. Si esibisce in due rovesciate spettacolari. La seconda ha dato l’illusione del gol praticamente a tutti ma per sua sfortuna la palla è andata fuori. La prossima volta andrà meglio.

DE PANICIS 7: la sorpresa della giornata. Mister Zaini lo schiera dall’inizio e per il classe ‘97 è un esordio con i fiocchi. Nel primo tempo si esibisce in tocchi pregevoli, quasi da veterano. Bella scoperta. LIETI sv : entra nella fase discendente della partita e si vede poco.

IACHINI 6: non è un periodo semplice per lui. La prestazione non è delle migliori ma soprattutto nel primo tempo cerca di darsi molto da fare toccando diversi palloni. Aspettiamo il primo gol. DE CESARE 6: è il sacrificato di giornata viste le assenze in squadra. Quando entra, però, dà subito il suo contributo offrendo anche un assist a Mastrojanni che non viene sfruttato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 231 volte, 1 oggi)