SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nella notte del 6 ottobre 2014, intorno alle ore 3 , è venuta a mancare all’affetto dei suoi cari Maria Cameli in Isopi (vedova di Parigi Isopi scomparso nel 1975 ). Il cammino terreno di Maria (nata il 13 giugno 1915) si è fermato ad un passo dai 100 anni.

Come molte persone della sua irripetibile generazione (ossia delle persone nate nei primi decenni del 900 e dunque vissute durante le 2 guerre mondiali) pur senza possibilità di sviluppare conoscenze culturali, è stata un grande esempio di vita trasmettendo spontaneamente valori straordinari come il senso del lavoro e della fatica e l’amore per la famiglia.
Piangono la sua perdita su tutti, i figli Pasquale, Gabriele, Lucia e Franca, le nuore Luciana e Maria, i generi Angelo e Luciano, i nipoti Gianni, Roberto, Rossano, Valerio, Massimo, Samuela, Guglielmo e Giordano, i nipoti acquisiti Sandra, Orietta, Loredana, Pina, Demetrio ed Evania e i stranipoti: Francesca, Roberta, Alessia, Alice, Alessio, Aurora e Nicolas.

I funerali si svolgeranno martedì mattina 8 ottobre alle ore 9,30 presso la chiesa Santissima Annunziata di Porto d’Ascoli.
Sentite condoglianze di tutta la redazione di Riviera Oggi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.679 volte, 1 oggi)