SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Singolare episodio nella mattinata del 2 ottobre. Un’autovettura ha buttato a terra, travolgendole, le sbarre d’ingresso del passaggio a livello di via Pasubio a Porto d’Ascoli. Non è ancora stata chiarita la dinamica del fatto anche perché l’auto è fuggita non fermandosi sul posto.

Secondo testimoni il passaggio a livello era completamente funzionante, compresi i segnali luminosi. Un’equipe di Rete Ferroviaria Italiana ha riparato il danno causato alle sbarre in tempi brevi che però non hanno evitato ritardi di alcuni treni della mattinata.

Non ci sono stati, fortunatamente, feriti. Le forze dell’ordine stanno indagando per risalire al responsabile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.666 volte, 1 oggi)