SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un aiuto per uscire dal deserto della crisi. Il progetto a supporto della ricollocazione nel mercato del lavoro di soggetti over 45, lanciato dall’associazione On The Road in congiunzione col comune di San Benedetto, è stato avviato e darà opportunità lavorative a 19 persone al momento senza occupazione, tramite un tirocinio della durata di sei mesi presso aziende locali ed una borsa mensile di 650 euro.

L’iniziativa è rivolta ad una fascia di soggetti che, una volta espulsi dal mercato del lavoro per via della crisi economica, non hanno modo di rientrarvi; i fondi sono stati messi insieme sia da fonti private (le associazioni sociali accreditate alla formazione professionale) che pubbliche, ovvero il comune e la regione Marche, finanziate in questo caso dai fondi sociali europei. I soggetti sono stati selezionati in base alle loro capacità economiche ed al loro storico lavorativo.

Lo scopo del progetto quello di reinserire completamente queste persone nel mercato del lavoro, non tramite semplice beneficienza o assistenzialismo, ma tramite un percorso completo e seguito dalle associazioni coinvolte, in modo da reintrodurre capacità ed esperienze lavorative che altrimenti sarebbero andate perdute. Le organizzazioni del settore sociale hanno creato inoltre uno sportello di assistenza in via Manzoni ed un fondo di solidarietà per casi più urgenti.

Questi interventi si accompagnano inoltre ad un’azione di larga scala sulla disoccupazione giovanile, denominata Garanzia Giovani, che si prefigge l’obiettivo di introdurre giovani che non studiano o non lavorano nel mercato del lavoro tramite tirocini, anche in questo caso sovvenzionati dall’Unione Europea.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 425 volte, 1 oggi)