SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Niente musica allo Chalet Vela Club a partire dalla mezzanotte fino alla chiusura del locale. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Gaspari lunedì mattina e fa riferimento ai rilevamenti svolti lo scorso 18 agosto presso il terrazzo di un’abitazione di Via Rinascimento.

L’Arpam ha constatato che la diffusione di musica tramite impianti elettroacustici con presenza di karaoke toccava i 73.5 db(A), a fronte del limite di 60 db(A).

Si legge nell’ordinanza: “L’esercizio da parte del sindaco del potere di adottare ordinanze contingibili ed urgenti attribuitogli dall’art. 9 della legge n.447/1995 è legittimo anche allorché l’ordinanza sia adottata a seguito delle segnalazioni e degli esposti di una sola famiglia; la tutela della salute pubblica non presuppone necessariamente che la situazione di pericolo involga l’intera collettività, ben potendo richiedersi tutela alla pubblica amministrazione anche ove sia in discussione la salute di una singola famiglia, o anche di una sola persona”.

A far compagnia al Vela Club sarà la concessione balneare Farfallone, che cesserà la musica alle 00.30. Qui la quota massima raggiunta è stata di 62,5 db(A), negli accertamenti del 26 e 27 agosto.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 715 volte, 1 oggi)