TABELLINO DI FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO-GROTTAMMARE 1-2 (1° T.0-1)
FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO: Chiodini, Mandorlini, Gentile (58′ Mongiello), Campana (46′ Palmarini), Stefano Cento, Lapi, Pelliccetti, Tidiane, Elia Donzelli, Emanuele Gasparini e Boateng. A disposizione: Ferretti, Marzan, Biondi, Bordi e Muca. Allenatore: Ruben Dario Bolzan.
GROTTAMMARE: Beni, Egidi (96)- (70’Lieti 96), Pergolizzi, Papa (95)- (92’Girolami 95), Dion Michael Gibbs, Andrea Carboni, Di Crescenzo, Berardini, Mastrojanni, De Cesare (70’Camilli) e Iachini. A disposizione: Fava (96), Spinelli, De Panicis (97) ed Andrea Cameli (97). Allenatore: Luigi Zaini.
Arbitro: Manuel De Luca di Pesaro, coadiuvato dagli assistenti: Sofia Ripanti e Marco Santarelli, entrambi di Ancona
Reti: 39’ Di Crescenzo (G), 64’Elia Donzelli (F.F.M.) su rigore, 78′ Mastrojanni (G).
Espulsi: al 76’Tidiane (F.F.M.) per doppia ammonizione ed all’83’Mandorlini (F.F.M.) per fallo da dietro su Lieti.
Ammoniti: Lapi (F.F.M.), Mastrojanni (G), Gibbs (G), Di Crescenzo (G), Campana (F.F.M.), Palmarini (F.F.M.) e Tidiane (F.F.M.-2 volte).
Angoli: 1-7
Recuperi: 1’+5’.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità:La scorsa stagione al Comunale La Croce di Montegranaro finì 3-3 (6′ Polenta [F.F.M.], 7′ Piergallini [F.F.M.], 33′ Mastrojanni [G] , 59′ Piergallini [F.F.M.], 61′ Iachini [G] su rigore, 85′ De Cesare [G]) tra Folgore Falerone e Grottammare.

MONTEGRANARO (FERMO)-Primo successo esterno per il Grottammare (al 2° successo consecutivo dopo quello interno di domenica scorsa contro l’Atletico Alma) che espugna per 1-2 lo Stadio “La Croce” di Montegranaro contro la Folgore Falerone (al 2° ko stagionale, il 1° interno). Il match si sblocca al 39′ del 1°tempo, quando Di Crescenzo (al 2° centro stagionale) finalizzava di testa una splendida combinazione Mastrojanni-De Cesare.
Il pareggio arriva nella ripresa, al 19′, quando Elia Donzelli (al 2° centro stagionale) trasforma un rigore concesso per fallo di Gibbs sullo stesso numero 9 veregrense.
Al 31’sempre della ripresa, la Folgore rimane in 10 per l’espulsione dell’ex Samb Tidiane per doppia ammonizione ed i rivieraschi sfruttano alla perfezione la superiorità numerica. Il gol del definitivo vantaggio ospite infatti arriva al 33′ con Mastrojanni (al 2° centro stagionale) che realizza, ancora di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, causato da un rinvio errato di Palmarini.
I locali chiudono match in 9 uomini in quanto Mandorlini al 38’viene espulso per un brutto fallo da dietro sul nuovo entrato Lieti.
Successo molto prezioso e che proietta il Grottammare al 2°posto solitario in classifica con 8 punti, a -4 dalla capolista Biagio Nazzaro con cui i rivieraschi condividono per ora l’imbattibilità del torneo.

AZIONI PRIMO TEMPO
8’ Clamorosa occasione sprecata da Donzelli che fuggito in solitaria in sospetto fuorigioco verso Beni spreca malamente
10’ cross dalla sinistra di Pergolizzi, la difesa respinge, arriva Papa che di prima intenzione
13’ Mastrojanni conquista palla al limite, si accentra e tira ma il portiere Chiodini compie il miracolo togliendo la palla da sotto la traversa deviando in corner
26’ bel cross di Mandorlini per Donzelli che tocca verso l’angolino ma Beni si supera e respinge
27’ tiro velleitario da 40 metri di De Cesare che finisce sul fondo
35’ corner di De Cesare per la testa di Di Crescenzo che mira l’angolino basso ma Chiodini si distende e para.
39’ VANTAGGIO DEL GROTTAMMARE: bellissima combinazione Mastrojanni-De Cesare, con quest’ultimo che crossa sul secondo palo dove Di Crescenzo insacca di testa ed in tuffo
46’ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
4’ tiro di Mastrojanni, facile per Chiodini
5’ azione pericolosissima di Donzelli che viene strattonato in area da Gibbs ma decide di non buttarsi e crossa sul secondo palo dove però non trova nessuno dei compagni
8’ punizione dal limite per fallo di Tidiane su Papa. Tira Iachini, deviazione e pallone che colpisce la parte esterna della rete
15’ rapido contropiede della Folgore Falerone con Mandorlini che in un primo momento viene stoppato dalla difesa poi tira all’angolino ma Beni è pronto alla parata
18’ PAREGGIO DELLA FOLGORE FALERONE: Donzelli entra in area e viene affrontato da Gibbs. Per l’arbitro è penalty. Gol dello stesso Donzelli.
22’ grande occasione per la Folgore: Donzelli riceve palla sul secondo palo e tira a botta sicura ma Beni respinge di piede e allontana la minaccia
31′ Folgore resta in 10 per l’espulsione per doppia ammonizione del senegalese ex Samb Tidiane.
33’ NUOVO VANTAGGIO DEL GROTTAMMARE: stranissimo rilancio di Palmarini che sbaglia mirando l’incrocio dei pali della propria porta costringendo Chiodini al miracolo in corner. Dalla bandierina colpo di testa vincente di Mastrojanni che insacca il vantaggio.
36’ tiro di Iachini sul fondo
38’ bruttissimo fallo di Mandorlini a centrocampo su Lieti e per il numero 2 scatta il rosso diretto. Folgore Falerone rimane in 9 uomini.
50’ dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 4 risultati utili consecutivi (2 successi e 2 pareggi), 2 successi di fila
Vittorie: 2 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata ed 1-2 a Montegranaro alla 4a)
Pareggi: 2 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata ed 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 4 (1 in casa e 3 in trasferta) con 2 diversi marcatori: Di Crescenzo (2) e Mastrojanni (2).
Gol subiti: 2 (in trasferta)
Differenza reti: +2 (4-2)
Capocannonieri: Marco Di Crescenzo e Saverio Mastrojanni con 2 gol a testa.
Punti interni: 4 (su 2 gare casalinghe): un successo ed un pareggio interno.
Punti esterni: 4 (su 2 gare in trasferta): un successo ed un pareggio esterno.
Espulsioni (di giocatori): 0
Ammonizioni: 10 .
Media inglese: 0.


INTERVISTA (REALIZZATA DAL SITO UFFICIALE DEL GROTTAMMARE CALCIO) AL TECNICO LUIGI ZAINI:

Otto punti dopo quattro giornate, imbattibilità in campionato, 4 gol realizzati e solo 2 subìti. Tutti questi numeri hanno proiettato il Grottammare al 2° posto in classifica dietro la capolista Biagio Nazzaro che viaggia a punteggio pieno.

Numeri che testimoniano un buon inizio della formazione di Zaini reduce dalla bella vittoria di Montegranaro contro la Folgore Falerone, vittoria che porta la firma dei gemelli del gol Mastrojanni-Di Crescenzo, due reti a testa fino ad ora.

Il tecnico Luigi Zaini non può che essere contento dell’andamento della sua squadra ma da perfezionista come è, evidenzia le cose che non gli sono piaciute: “Abbiamo visto una bella partita contro una bella squadra. Non capisco la loro posizione di classifica sinceramente. Forse sono partiti male, però credo abbia inciso per loro in settimana la partita di coppa disputata in coppa italia, come poi accadde a noi nella prima di campionato.

Noi siamo un po’ matti perché a volte ripartiamo per fare gol sia in superiorità numerica che in parità e non ce la facciamo a finalizzare e a chiudiere le azioni. Lavoreremo in settimana sulle cose negative che ho visto e speriamo di fare bene domenica in casa nostra contro il Monticelli”.

Poi cerca di smorzare quelli che potrebbero essere facili entusiasmi: “Siamo partiti bene, è vero, ma non dimentichiamo quello che è il nostro obiettivo primario, la salvezza. In questa fase stiamo raccogliendo punti per cercare di raggiungerlo il prima possibile”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 258 volte, 1 oggi)