SAN BENEDETTO DEL TRONTO – FULOP 6.5: incisivo dai primi minuti blocca prontamente la spinosa conclusione di Sivilla. Incolpevole sulla rete subìta;

VALLORANI 5.5: ringrazia Fulop per aver cucito una pezza su un grande errore in fase di disimpegno nei primi minuti di gara;

PEPE 7: prestazione condita da grandi interventi. Sua l’ importante traversa grazie alla quale Di Paola prende lo spunto per il gol del 2-1;

FAPPERDUE 6: messo costantemente a dura prova da un pericolosissimo Sivilla riesce, in un modo e in un altro, a contenere le incursioni dell’attaccante avversario;

BALDININI 6.5: vederlo in qualità di terzino destro è stato uno shock. Nonostante tutto è riuscito ad adempiere al suo compito in maniera professionale e quasi impeccabile;

FRANCO 6: ricopre un ruolo che non è suo e lo fa con dignità ma le conclusioni, calciate dai 25 metri, non fanno per lui;

CICHELLA 5: pavido, disorientato, insicuro;

BORGESE 6: copre e serve i compagni ma in fase di impostazione può fare molto di più;

UBALDI 5: sfiora il gol al 13′ della ripresa. Unico momento in cui è stato visto fatta eccezione di un timido spunto, avuto nel primo tempo, e non andato a buon fine;

VALIM 7: è la strega buona delle fiabe che, entrando in azione, trasforma qualcosa di brutto in qualcosa di bello;

DI PAOLA 7: dopo 2 mancate occasioni da gol giustizia il Fano sfruttando argutamente la respinta sulla traversa colpita da Pepe. Ancora una volta dimostra che la scelta di tenerlo, da parte della società, si è rivelata a dir poco vincente;

NAPOLANO 6.5: è un punto di riferimento per tutti. Ogni volta che tocca palla l’avversario trema;

CURVA NORD 10: decisiva. Come sempre.

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.025 volte, 1 oggi)