SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seconda stagionale a Riviera per i rossoblu, che – contro il Fano – devono riscattare la sconfitta di Coppa.

SAMBENEDETTESE Fulop, Baldinini, Vallorani, Borgese, Fapperdue, Pepe, Cichella, Ubaldi, Di Paola, Napolano, Franco A disp. Cafagna, Lobosco, Diarra, Gentile, D’Angelo, Carteri, Valim, Galli, Padovani All. Mosconi

FANO Ginestra, Clemente, Lo Russo, Lunardini, Nodari, Fatica, Sivilla, Marconi, Gucci, Sebastianelli, Sassaroli A disp. Marcantognini, Borrelli, Zhytarchuck, Favo, Torta, Cesaroni, Gambini, Carsetti, Sartori All. Alessandrini

TERNA Arbitra Sartori di Padova, coadiuvato dagli assistenti Copparoni (Bologna) e Selva (Portogruaro)

Partita dura fin da subito, coi giocatori che non si risparmiano. L’arbitro lascia scorrere molto.

5′ Bel tiro di Napolano, Ginestra devia in corner.

6′ Grande iniziativa di Sivilla, che riceve a destra e taglia sulla fascia opposta, seminando Fapperdue: tiro insidioso, deviato dalla pronta risposta di Fulop

7′ Subito un cambio nel Fano, con Sebastianelli uscito per infortunio: al suo posto Borrelli

9′ Ancora Sivilla al tiro, che finisce a lato.

10′ Bel tiro di Ubaldi, Ginestra blocca in due tempi.

14′ Di Paola riceve a centrocampo e prova a lanciarsi in nell’uno contro uno con Fatica, che lo ostacola. Punizione.

15′ Bella copertura di Borgese su Lunardini, lanciato in contropiede. Samb ora col baricentro molto alto, e tanta pressione ai granata.

16′ Bel tentativo di Sassaroli, fermato al limite

17′ Ottima combinazione tra Franco e Di Paola, ma il lacio del centrocampista non trova l’inserimento di Cichella. Sulla ribattuta arriva Baldinini, che tira più per allontanare palla che per impensierire Ginestra.

Il Fano gioca con un 4-3-1-2 molto dinamico, con Sassaroli che si allarga spesso, a sinistra, e Borrelli – spesso molto pericoloso tra le linee – che fa il pendolo a destra e sinistra, posizionandosi tra le due mezzali e Borgese. In fase di non possesso Sassaroli gioca praticamente a uomo su Cichella

27′ Sivilla si allarga a sinistra e mette dentro un ottimo cross, ma Pepe – di testa – anticipa tutti, sparando in corner. Dopo la battuta resta a terra Marconi, ma per l’arbitro non c’è nulla.

33′ Borgese recupera su Sivilla e serve Ubaldi, che prova il tiro: altissimo, come il tono di Mosconi nei suoi confronti poco dopo.

35′ Tiro di Sassarola, anche lui da fuori: altro numero 11, altro tiro sparato altissimo.

Rossoblu molto in difficoltà nel giocar palla, a fronte di un Fano che sta giocando molto bene in fase di non possesso, ma altrettanto male in avanti – complice la buona solidità dei rossoblu

38′ Punizione di Napolano, Cichella arriva ma non riesce ad indirizzare

45’+1 Di paola ruba palla a un difensore e – da posizione molto defilata – prova la conclusione sul palo lontano: tiro sballatissimo.

45’+2 Buona copertura di Fapperdue su Sivilla.

Fine primo tempo. Come già evidenziato, Samb molto in difficoltà a sbloccare la gara. La partita è molto tirata, da entrambe le parti, e – a parte un’occasione a testa, nei primi minuti – le due squadre hanno fatto vedere pochissimo. La Maceratese, intanto, sta vincendo 2-0 ed è virtualmente a +4: nel secondo tempo urge un cambio di passo, altrimenti è dura.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio nelle due squadre

47′ Errore di Ubladi, Borrelli ruba palla al limite e prova il tiro – a lato.

49′ Marconi salta Ubladi con una veronica e prova ad entrare in area, mirato da Pepe.

50′ GOL!!! Borelli si allarga a sinistra e serve al centro Sivilla: l’attaccante riceve dai 20 metri e fa un tiro meraviglioso, che si infrange sotto all’incrocio lontano. FANO IN VANTAGGIO!

Tifosi da brividi: appena subito il gol si alza il canto della curva a sostegno dei rossoblu.

52′ Percussione di Baldinini, che si accentra e serve Cichella: il centrocampista raggiunge il fondo e prova a servire D Paola, ma il suggerimento viene deviato. Corner, e boato della curva rossoblu! Meravigliosa prova d’amore della Nord, coi rossoblu che sembrano aver ritrovato coraggio: corner, deviato. Altro calcio dalla bandierina e altro pericolo. Al terzo tentativo, Napolano colpisce lungo.

54′ Contropiede tremebondo di Borrelli, che serve Sivilla: grandissimo intervento di Pepe a salvare. Pochi secondi dopo ancora Sivilla, fermato da Fulop

56′ Occasionissima per Ubaldi, che – sul tiro schiacciato di Cichella, che rimbalza – non riesce a indirizzare in rete, di testa.

58′ Dentro Valim per Ubaldi.

59′ Occasione per Valim, che colpisce a botta sicura: deviata

60′ Azione rocambolesca dei rossoblu: gran tiro di Baldinini respinto da Ginestra, raccoglie Napolano, tiro violentissimo salvato da Ginestra: la palla si alza, con Di Paola (in agguato) che colpisce di testa, mandando sulla traversa da un metro! Sulla ribattuta arriva però Valim, che entra in porta con tutto il pallone. PAREGGIO SAMB, IL RIVIERA ESPLODE!

61′ Ammonito Nodari

62′ Fuori Marconi per Favo.

65′ Punizione di Napolano dalla sinistra, il cross tagliato – sul quale non arriva Fapperdue – diventa un tiro, con Ginestra che devia in corner con un bel colpo di reni: corner. Intanto fuori Cichella per Diarra

66′ Angolo risolto in mischia, riceve Napolano che si libera e tenta il tiro a giro, deviato: altro corner. Il Riviera è una bolgia, tifosi incontenibili.

68′ Altro angolo conquistato da Di Paola, batte Napolano: palla perfetta per Pepe, che colpisce la traversa. Sulla ribattuta arriva Di Paola, che non fallisce il tap-in. 2 A 1 SAMB, RIMONTA COMPLETA! Con questi tifosi i rossoblu sono INGIOCABILI!

73′ Occasione clamorosa fallita da Gucci, che – sul cross di Sivilla – sbaglia il tap-in da un metro.

74′ Brutta palla persa da Vallorani e contropiede granata; la palla arriva a Sivilla, che finta il destro, il sinisto, e poi prova il destro: tiro sporcato da Fapperdue, e bloccato da Fulop

75′ Carteri pronto ad entrare per Borgese, ma Mosconi blocca tutto perché Franco è a terra dolorante (e manca un solo cambio)

77′ Fuori Gucci per Sartori.

79′ Punizione di Borrelli per Sivilla, anticipato da Baldinini, che mette in corner.

Ecco il momento più atteso da tutti tutti i tifosi: fuori Borgese e dentro Carteri, al suo secondo esordio in maglia rossoblu

85′ Borelli, grandissimo controllo, dribbling su Vallorani e cross in mezzo: deviato, diventa quasi un tiro, con Fulop che devia in corner. Sull’angolo successivo buco dei rossoblu, ma la difesa riesce ad allontanare; Sassaroli (appostato al limite) non trova il pallone, ma alle sue spalle arriva Lo Russo, che dai 25 metri fa un gran tiro che scheggia la traversa a portiere battuto.

86′ Fano in grande pressione, altro tentativo dalla sinistra, Fapperdue alza uno spiovente e Fulop recupera (subendo anche fallo)

89′ Napolano riceve a centrocampo e porta a spasso la palla per 50 metri, per dare fiato ai compagni; giunto sulla bandierina prova a cercare il corner, ma non riesce.

Ammonito Lunardini per proteste.

90’+3 Franco viene colpito duro e non ce la fa: fuori in barella, coi rossoblu che restano in 10, e recupero presumibilmente lungo – data la lunga interruzione per l’infortunio del centrocampista rossoblu

90’+7 Triplice fischio finale. Mosconi entra in campo ed esulta come fosse una finale – ed effettivamente lo è stata. Partita difficile, durissima, vinta dai rossoblu con una reazione gagliarda nel secondo tempo e una strenua difesa nel finale. Ancora problemi per i rossoblu, che – però – hanno scacciato ogni difficoltà grazie alla spinta dei propri sostenitori, i veri protagonisti di oggi. In attesa della miglior Samb, bastano questi tifosi – e questo gioco a tratti irresistibile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.402 volte, 1 oggi)