COLONNELLA – Prostituta rumena rapinata sulla bonifica del Tronto. E’ successo nella notte tra il 24 e il 25 settembre, quando un uomo, ancora non identificato, si è finto cliente e si è appartato con una giovane prostituta. Una volta lontano da occhi indiscreti, invece di consumare il rapporto, l’uomo ha tirato fuori un coltello e si è fatto consegnare dalla donna tutto il contante contenuto della borsa, circa 150 euro, poi si è dato alla fuga in auto.

La giovane di 26 anni, domiciliata a Martinsicuro, è stata lasciata dal malvivente in una traversa buia della strada provinciale della bonifica del Tronto ed è stata lei a chiamare i carabinieri. Sul posto si sono portati gli uomini del Radiomobile di Alba Adriatica che hanno raccolto le prime testimonianze e avviato le indagini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.190 volte, 1 oggi)