SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tragica scoperta nel parcheggio di un esercizio commerciale a Porto d’Ascoli. Un uomo di 40 anni è stato trovato cadavere. Dalle prime indiscrezioni sembra sia deceduto per un’overdose causata da una sostanza stupefacente.

Purtroppo vano l’intervento del personale medico, giunto con un’ambulanza, allertato dai dipendenti del negozio che hanno fatto la tragica scoperta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.708 volte, 1 oggi)