TABELLINO DI ALMA JUVENTUS-GIULIANOVA 2-1 (1° T.1-1)
ALMA JUVENTUS FANO: Ginestra, Clemente, Nodari, Fatica, Lo Russo, Favo, Lunardini, Mattia Sassaroli (91’Cesaroni), Borrelli (73’Sebastianelli), Gucci (84’Carsetti) e Sivilla. A disposizione: Marcantognini, Sartori, Battisti, Alessandro Marconi, Gambini e Torta. Allenatore: Marco Alessandrini.
GIULIANOVA: Falso, Testoni, Ferrante, Calabuig, Sciamanna, Censori, Raparo (82’Giacomo Romano), Sborgia (85’Troiani), Precchiazzi, Marco Mariani e Giansante (49’Valdes). A disposizione: Merlini, Leone, Rosafio, Beccaceci, Nicolò Esposito ed Angelino. Allenatori: Giulio Ettorre e Giuseppe Tortorici.
ARBITRO: Alessandro Meleleo di Casarano (Lecce), coadiuvato dagli assistenti: Marco Di Bello di Barletta e Nicolò Aurora di Molfetta (Bari).
RETI: 22′ Sivilla (A.J.F.), 36’Giansante (G), 64’Sivilla (A.J.F.)
Ammoniti: Ferrante (G) e Calabuig (G).
Angoli: 2-4.
Recuperi: 1+4.
Spettatori: 500 circa.

PROGRAMMA DELLA 3A GIORNATA SERIE D GIRONE F DI DOMENICA 21 SETTEMBRE 2014 ORE 15:
Alma Juventus Fano-Giulianova (Giocata sabato 20 settembre) 2-1 (22’Sivilla, 36’Giansante [G], 64’Sivilla)
Amiternina-Chieti
Celano Marsica-Samb sarà diretta da Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore (Salerno), coadiuvato dagli assistenti: Nicola Nevio Spiniello di Avellino ed Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia (Napoli)
Civitanovese-Maceratese
Fermana-Vis Pesaro
Jesina-Matelica
Olympia Agnonese-Recanatese
San Nicolò Teramo-Campobasso
Termoli-Castelfidardo

L’ultima volta che Celano e Samb si sono affrontate in campionato allo stadio Piccone risale alla stagione 2012/13 sempre in Serie D Girone F e finì 1-2
(42’Carpani, 47’Fuschi [C.M.], 97’Carpani) per i rossoblu allora guidati da Palladini.

CLASSIFICA: Maceratese 6, Alma Juventus Fano *, Amiternina, Castelfidardo, Chieti, Civitanovese, SAMB e San Nicolò Teramo 4, Giulianova *, Matelica e Recanatese 3, Campobasso 2, Fermana, Jesina, Olympia Agnonese, Termoli e Vis Pesaro 1, Celano Marsica 0.
*= una gara in più.

PROSSIMO TURNO, 4a Giornata d’andata di domenica 28 settembre 2014 ore 15:
Campobasso-Fermana
Castelfidardo-Celano
Chieti-Civitanovese
Giulianova-Olympia Agnonese
Maceratese-Termoli
Matelica-Amiternina
Recanatese-San Nicolò
Samb-Alma Juventus Fano
Vis Pesaro-Jesina

L’ultima volta che Samb e Fano si sono affrontate in campionato al Riviera delle Palme risale alla stagione 1999/00 sempre in Serie D Girone F e finì 2-1 per i rossoblu. In questa stagione le 2 squadre si sono già affrontate nel Turno Preliminare in gara unica della Coppa Italia di Serie D al Mancini di Fano ed è finita 3-0 (25′ Nodari, 27′ e 90′ Sivilla) per i granata

STATISTICHE SAMB:
Serie positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi (un successo ed un pareggio)
Vittorie: una (4-0 interno col Giulianova)
Pareggi: 1 (3-3 ad Agnone)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 7 (4 in casa e 3 in trasferta) con 5 diversi marcatori : Baldinini (2), Borghetti (1), Massimo D’Angelo (1), Di Paola (1) e Napolano (2).
Gol subiti: 3 (tutti in trasferta).
Differenza reti: +4 (7-3)
Capocannonieri: Filippo Baldinini e Giordano Napolano con 2 reti a testa.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga): un successo interno.
Punti esterni: 1 (su una gara in trasferta): un pari.
Espulsioni (di giocatori): una (Tozzi Borsoi alla 1a giornata)
Ammonizioni: 6 .
Media inglese: 0.

Statistiche CELANO MARSICA (prossimo avversario della Samb alla 3a giornata) :
Serie negativa in corso: 2 ko consecutivi.
Vittorie: 0
Pareggi: 0
Sconfitte: 2 (Con Maceratese e Chieti)
Gol fatti: 0. Non segna da 2 gare consecutive (180 minuti effettivi).
Gol subiti: 5 (2 in casa e 3 fuori)
Differenza reti: -5 (0-5)
Capocannoniere:
Punti interni: 0 (su una gara casalinga): un ko interno.
Punti esterni: 0 (su una gara in trasferta): un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): una .
Ammonizioni: 8.
Media inglese: -4.
Il Celano Marsica è una squadra abruzzese dell’omonimo comune in provincia de L’Aquila. La scorsa stagione sempre in Serie D Girone F giunse 7° a pari punti (46) con la Jesina. La formazione di Pasquale Luiso (nuovo) nell’attuale campionato è partita molto male visto che è ultima con 0 punti in 2 partite, frutto di 2 ko consecutivi, uno interno: 0-2 con la Maceratese alla 1a giornata ed uno esterno: 3-0 a Chieti alla 2a giornata.
Nella Coppa Italia di Serie D invece la squadra bianco-azzurra ha superato il 1° turno espugnando per 0-1 (25′Buongiorno. Espulsi: all’81′Pedalino della Fermana per fallo di reazione ed all’87′Iaboni del Celano per doppia ammonizione) il campo della Fermana ed i 32esimi di finale vincendo ai rigori (7-6) tra le mura amiche il derby col San Nicolò dopo l’1-1 (30’Cremona [S.N.], 60′ Marfia [C.M.] . Espulsi: al 43’Luzi del Celano per doppia ammonizione ed al 61′ Montecchia del San Nicolò per fallo da ultimo uomo) dei 90 minuti regolamentari. Ai sedicesimi (3° turno) affronterà l’Astrea in trasferta.

Statistiche ALMA JUVENTUS FANO (prossimo avversario della Samb alla 4a giornata) :
Vittorie: una (Con il Giulianova)
Pareggi: 1 (Con il Castelfidardo)
Sconfitte: una (Con la Maceratese)
Gol fatti: 3 (2 in casa ed 1 in trasferta) con 2 diversi marcatori: Gucci (1) e Sivilla (2).
Gol subiti: 3 (1 in casa e 2 fuori)
Differenza reti: 0 (3-3)
Capocannoniere: Andrea Sivilla con 2 gol all’attivo.
Punti interni: 4 (su 2 gare casalinghe): un successo ed un pari interno.
Punti esterni: 0 (su una gara in trasferta): un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): 0.
Ammonizioni: 4.
Media inglese: -3.
L’Alma Juventus Fano è una squadra marchigiana dell’omonimo comune in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Serie D Girone F giunse 10a a pari punti (44) con Civitanovese e Giulianova. La formazione di Marco Alessandrini (nuovo) nell’attuale campionato è seconda a pari punti (4) con Amiternina, Castelfidardo, Chieti, Civitanovese, Samb e San Nicolò che però hanno una gara in meno rispetto ai granata. 4 punti in 3 partite, frutto di un successo (2-1 interno col Giulianova alla 3a giornata) , un pareggio (0-0 interno col Castelfidardo alla 1a giornata ) ed un ko ( 2-1 a Macerata alla 2a giornata).
Nella Coppa Italia di Serie D invece la squadra granata ha superato il Turno Preliminare battendo nettamente per 3-0 tra le mura amiche la Samb, il 1° turno stravincendo per 1-5 (5′ Sivilla su rigore, 32′Sebastianelli, 37′Gucci, 46′ Granaiola [V.P.], 59′Gucci, 78′Mattia Sassaroli. Espulsi: al 5′Pangrazi della Vis per fallo da ultimo uomo ed al 75′Favo del Fano per doppia ammonizione) il derby di Pesaro in casa della Vis ed i 32esimi di finale vincendo ai rigori (4-5) sul campo del Romagna Centro dopo lo 0-0 dei 90 minuti regolamentari (Al 95′ Gavoci del Romagna Centro ha sbagliato un rigore, calciandolo fuori. Espulsi tutti nelle fila del Fano: al 72′ Lunardini per aver irriso e rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo del direttore di gara ed al 95′ Sebastianelli per doppia ammonizione ed il tecnico Alessandrini per proteste) Sequenza rigori: Borrelli (A.J.F.) gol, Lombardini (R.C.) gol, Sivilla (A.J.F.) gol, Bergamaschi (R.C.) gol, Nodari (A.J.F.) parato, Gori (R.C.) parato, Cesaroni (A.J.F.) gol, Amhetovic(R.C.) gol, Marconi (A.J.F.) gol, Gavoci (R.C.) gol, Gambini (A.J.F.) gol e Peluso (R.C.) parato. Ai sedicesimi (3° turno) sempre in gara unica il 15 ottobre .riceverà la visita del Padova.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)