SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ripulita, ristrutturata e riconsegnata alla comunità. Domenica prossima tornerà a vivere il parco di Via Manara, uno dei punti più belli ed estesi di San Benedetto.

Un intervento lungo ed intenso, sostenuto da diverse attività commerciali ed attuato con materiali di riciclo dall’associazione culturale BarrioAlto, che ha ottenuto dal Comune l’area in gestione gratuita per tre anni.

“Il progetto nasce dall’iniziativa spontanea di un gruppo di ragazzi con la voglia di regalare nuovi impulsi alla città”, dicono i promotori. “Abbiamo ripulito il giardino, restaurato i giochi e soppresso le situazioni di degrado. Prima l’area era zeppa di siringa e qualcuno dormiva sulle panchine”.

L’amministrazione ha già effettuato la disinfestazione e derattizzazione del parco. Non mancheranno le novità, come un piccolo skatepark ed un percorso di allenamento per i praticanti del parkour.
“Il parco sarà vivibile a 360 gradi, tutti i giorni dell’anno. La chiusura è prevista a mezzanotte, mentre la riapertura è prevista per le 8 del mattino”.

L’inaugurazione si terrà a partire dalle 18. Dopo il taglio del nastro, si svolgeranno concerti, esibizioni di ginnastica artistica della Mamoti e performance di parkour, breakdance e trial della Drove Freestyle Squad.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.418 volte, 1 oggi)