SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tempi lunghi per la sentenza di Appello della Corte dei Conti. Il pronunciamento riguardante l’incarico di collaborazione affidato a Luigina Zazio con lo scopo di redigere il Piano Regolatore Generale non arriverà prima di due settimane, anche se nel peggiore dei casi l’attesa potrebbe allungarsi al mese.

Nel gennaio 2013, la Corte dei Conti condannò in primo grado il sindaco Gaspari e il dirigente Germano Polidori rispettivamente al risarcimento di 119 mila euro e 51 mila euro.

Giovedì mattina a Roma si è svolto il dibattimento. Non essendo un’udienza penale, il dispositivo non è stato letto immediatamente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 760 volte, 1 oggi)