CONTROGUERRA – Rapina alla banca Tercas di Controguerra. Erano da poco passate le 10 di giovedi 18 settembre, quando due malviventi, a volto coperto e armati di taglierino,  si sono introdotti all’interno della filiale di piazza del Commercio.

Una volta dentro, i due hanno saltato il bancone aggredendo uno dei dipendenti che nella colluttazione è rimasto lievemente ferito al collo. I due banditi, arraffato il bottino, si sono dati alla fuga a bordo di una Fiat Punto bianca.

Sul posto  i carabinieri di Alba Adriatica e Corropoli e un’ambulanza del 118. Il bottino, in via di quantificazione, sarebbe di circa 8mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 804 volte, 1 oggi)