MONTEPRANDONE – La Regione Marche ha prorogato al 30 settembre il termine per la presentazione delle domande per i danni causati dall’alluvione del 2011 e dalle nevicate del 2012.

Quindi con Deliberazione della Giunta Regionale delle Marche, 987, del 7 agosto, è stata prorogata la scadenza al 30 settembre della presentazione ai Comuni (Monteprandone compresa) delle domande per i danni agli edifici privati e le attività produttive.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)