SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In attesa dell’Appello. E’ prevista per la giornata di giovedì la sentenza di secondo grado riguardante l’incarico di collaborazione affidato a Luigina Zazio con lo scopo di redigere il Piano Regolatore Generale.

Nel gennaio 2013, la Corte dei Conti condannò il sindaco Gaspari e il dirigente Germano Polidori rispettivamente al risarcimento di 119 mila euro e 51 mila euro.

“Siamo estremamente fiduciosi, anche dopo aver letto le motivazioni”, disse Gaspari a caldo. “Siamo di fronte alla magistratura contabile, non nel campo penale. E comunque le sentenze non si commentano. Si rispettano e si applicano quando sono esecutive”.

In allegato uno stralcio della conferenza stampa del gennaio 2013.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 536 volte, 1 oggi)