SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nei prossimi giorni la salma del commerciante di pesce, Pietro Sarchiè, barbaramente ucciso a colpi di pistola, dovrebbe tornare a disposizione dei familiari.

Sono stati conclusi gli esami per capire, chiarire e ricostruire la dinamica dell’omicidio. La Procura di Macerata a breve dovrebbe dare la comunicazione.

Si presume che i funerali di Pietro Sarchiè possano essere comunque svolti nella prossima settimana. Riguardo al delitto continuano, da parte degli inquirenti, le indagini nei confronti dei cinque indagati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 335 volte, 1 oggi)