SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Il teatro che non consola ma interroga, il Teatro degli Invisibili, compie 20 anni e per l’occasione offre agli appassionati una maratona di tre giornate di spettacoli dislocati tra San Benedetto e Grottammare, per l’esattezza al Teatro Concordia e Dell’Olmo per quanto riguarda San Benedetto del Tronto e al Teatro delle Energie di Grottammare, organizzati, oltre che dai due comuni anche dall’associazione di Cultura Teatrale “Teatri Invisibili”e dall’Amat, il tutto sotto la direzione artistica del laboratorio teatrale “Re Nudo”.

” Dopo 20 anni il Teatro degli Invisibili è ormai uno spazio di creatività, libertà e soprattutto di visibilità per la Regione Marche. Questo teatro dell’avanguardia è a nostro avviso un teatro necessario poiché, oltre ad essere molto legato al territorio è anche in grado di lasciare un segno profondo nello spettatore” ci spiega Gilberto Santini, direttore dell’Amat.

Si parte venerdì 19, dalle ore 19 al Teatro dell’Olmo, con un omaggio al grande drammaturgo Eduardo De Filippo : “La Penna di Salgari“, curato dalla compagnia “La Bottega del Teatro“, seguirà, alle ore 21, al Concordia invece, realizzato dalla “Compagnia Teatro dell’Argine”, tra cui spicca l’attore premio UBU 2013 Mario Perrotta, l’opera “Un Bès- Antonio Ligabue“.

Sempre il 19, al Concordia e a partire dalle ore 23, andrà in scena la compagnia “Babilonia Teatri” con la loro versione di “Pinocchio“.

Sabato 20 settembre, alle ore 19 , al teatro dell’Olmo, sarà la volta de “I sacchi di Sabbia“, compagnia pisana, che andrà in scena con i 2 volumi di “Piccoli Suicidi in ottava rima“, preceduto da un Convegno sul tema intitolato “Da 20 anni invisibili”, a cura di Pierfrancesco Giannangeli, alle 16 al Teatro delle Energie.

Si chiude Domenica 21 con un interessante stage teatrale, con dimostrazione finale in scena, curato da Pierluigi Tortora, socio fondatore dei “Teatri Invisibili” che ha lavorato tra gli altri anche col grande Toni Servillo. Si ricorda che allo stage non saranno ammessi più di 20 partecipanti.

Per quanto riguarda il biglietto, si consiglia sempre la prenotazione al numero 0735-582795 o attraverso l’email teatriinvisibili@libero.it, il costo sarà di 5 euro per gli spettacoli al Teatro dell’Olmo e di 10 euro al Concordia, valido però per 2 spettacoli della stessa sera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 243 volte, 1 oggi)