CAFAGNA MICHELANGELpor.27/03/1995 Canosa di Puglia (BA) F

ULOP GERGO por 10/02/1995 (Ungheria)

BORGHETTI PIERLUIGI dif. 18/11/1984 Brescia

BOTTICINI NICOLA dif.06/02/1994 Leno (BS)

VITI DAVIDE dif.  05/01/1994 Brindisi

LITWIN SASHA dif.  07/08/1995 (Spagna)

FAPPERDUE FABIO dif.  22/01/1991 Firenze

PEPE ALFONSO dif. 05/12/1985 Teramo

VALLORANI MASSIMO dif.10/06/1996 San Benedetto del Tronto

GIANNINI ANDREA dif. 14/07/1997 San Benedetto del Tronto

CICHELLA STEFANO cent. 25/07/1996 S. Elpidio a mare (FM)

BALDININI FILIPPOcent. 23/02/1987 Novafeltria (RN)

BORGESE ALESSANDRO cent. 09/05/1985 Vicenza

UBALDI LUCA cent. 19/03/1990 Assisi (PG)

FRANCO GIUSEPPE cent. 22/06/1995 Napoli

TOZZI BORSOI ROMANO att.16/02/1979 Roma

D’ANGELO MASSIMO att.12/10/1990 Lanciano (CH)

DI PAOLA FRANCESCOatt.01/10/1984 Roma

GALLI GUIDO Att. 19/07/1987 Ascoli Piceno

NAPOLANO GIORDANO att.04/03/1988 Terracina (LT)

PADOVANI ETTORE att.17/06/1989 L’Aquila

VALIM JOEL DE ARAUJO att.14/05/1987 Vila Velha (Brasile)

*****

Mercoledì prossimo 17 settembre si chiuderà ufficialmente il mercato dei dilettanti. Da allora in poi, fino alla finestra di dicembre, potranno essere acquistati solo giocatori svincolati.

La rosa della Samb non è ancora completa: mancano infatti all’appello due fuoriquota. Anche Arcipreti come i suoi predecessori ha trovato difficoltà nell’assemblare un parco-under di qualità  soprattutto perché  molte società professionistiche hanno provveduto a dirottare altrove i propri “gioiellini”, basti pensare  alla Juventus che ha prestato al Padova l’interessante Degrassi.

Il Ds umbro si è rivolto verso giocatori con precedenti esperienze in D: Botticcini dal Grottaglie (ma che vanta anche quattro partite in Seconda Divisione tre anni orsono), Fulop dal Bastia, Cafagna dal Bisceglie; due ritorni  dalla Fermana (Vallorani e Cichella, figlio d’arte), un solo ex-Primavera (Franco dal Modena) e un giovane dall’estero (Litwin).

Considerato che in serie D devono scendere in campo un ’94, due ’95 e un ’96, che ogni titolare deve avere come riserva un coetaneo e che Mosconi sembra essersi orientato come titolari su Fulop, Viti, Vallorani e Franco, mancherebbero i “sostituti” degli ultimi due: il primo dovrebbe essere Lo Bosco (classe 1996) che milita nella Ternana Primavera ma che però è inseguito anche dal Rieti appena ripescato in quarta serie, il secondo un centrocampista.

Unico under confermato Davide Viti, oltre a Giannini promosso in prima squadra. Tra gli over sono rimasti Borghetti, Baldinini, Galli, Tozzi-Borsoi, Padovani  ed acquistati dai professionisti Napolano e Pepe (dal Cosenza), Ubaldi e Di Paola (dal Castelrigone), Borgese (dal Chieti) e Valim (dal Porto Tolle). Fapperdue militava nell’Eccellenza laziale (Viterbese),  mentre il solo D’Angelo proviene dalla stessa categoria (Taranto).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 905 volte, 1 oggi)