SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande affluenza di tifosi, questa mattina, presso la segreteria di casa rossoblu. Il numero degli abbonati, al momento circa 1200, cresce di ora in ora: uomini, donne e bambini fremono dalla voglia di sostenere la loro amata Samb che domani, domenica 14 settembre, alle ore 15, dovrà vedersela col Giulianova.

Reduce da una vittoria di 2-1 contro la Recanatese, la compagine giuliese non sembra destare un eccessivo timore. Primo fra tutti a non perdere la concentrazione è proprio mister Mosconi che, a seguito dell’allenamento di rifinitura, ha fatto il suo ingresso in sala stampa mostrando una discreta serenità: “Dobbiamo partire dagli ultimi 20 minuti di Agnone – ha affermato – Tutto quello che dobbiamo fare non è altro che giocare a calcio e andare alla ricerca della nostra prestazione”.

Ma che tipo di squadra incontrerà la Samb? “Sarà un avversario sgorbutico – ha risposto il tecnico – Ha entusiasmo, buoni elementi e gareggerà in maniera spavalda dall’inizio alla fine. Il nostro segreto sarà quello di rendere facili cose difficili. Per il resto del Giulianova non mi interessa. Ciò che mi importa è che i miei ragazzi, domani, diano tutto”.

Tutti convocati, ma all’appello mancherà una delle punte di diamante della rosa rivierasca. L’assenza di Tozzi Borsoi non passerà inosservata e qualcosa, sotto il profilo tattico, cambierà sicuramente: “La tipologia di gioco non sarà la stessa – ha spiegato Mosconi – Al momento non voglio scoprire le carte perché non voglio dare vantaggi. Mancherà il nostro Ibra ma abbiamo attaccanti che possono tranquillamente sopperire. Ad aiutarci, inoltre, saranno i nostri tifosi sui quali conto molto. L’attesa è grande, non fa dormire e io mi aspetto che la Samb conquisti il Riviera delle Palme”.

Ecco la lista completa dei convocati: Botticini, Baldinini, Borghetti, Borgese, Cafagna, Cichella, Di Paola, D’Angelo, Franco, Fapperdue, Fulop, Galli, Napolano, Pepe, Padovani, Ubaldi, Valim, Vallorani, Viti, Giannini. Unico dubbio sulla formazione da schierare riguarda l’ingresso di Viti sul quale il tecnico rossoblu conta moltissimo. Nella mattinata di domani effettuerà il suo ultimo test.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.559 volte, 1 oggi)