SAN BENEDETTO DEL TRONTO- “L’estate sta finendo. L’estate se ne va” queste le emblematiche parole che cantavano i Righeira nel 1985, parole che racchiudono la consueta tristezza che ognuno di noi prova per la fine della bella stagione. Ma se la fine dell’estate è triste un po’ per tutti, per San Benedetto lo è ancor di più vista la marcata vocazione turistica della nostra città, che da sempre vive e prospera grazie alle sue spiagge e alle sue strutture ricettive che però, per forza di cose, quando arrivano i primi freddi si svuotano inesorabilmente dell’esercito di vacanzieri che le hanno popolate nei mesi precedenti.

Quest’anno però c’è qualcuno che non si vuole arrendere, che vuole provare ad attirare e ingolosire, tempo permettendo, gli ultimi turisti della stagione. Stiamo parlando dell’associazione balneari, che in collaborazione con Assoalbergatori, Confesercenti, e Confcommercio, ha deciso di lanciare, per la prima volta quest’anno, una particolare offerta ai vacanzieri cosiddetti “settembrini”, con lo slogan “San Benedetto ti vuole!”.

Nel mese di settembre infatti “al costo massimo di 10 euro i turisti potranno fruire di ombrellone e 2 sdraio per l’intera giornata, poi comprensivo del prezzo ci sarà anche un buono di 3 euro spendibile presso il bar o il ristorante della stessa struttura balneare” ci spiega Luigino Capriotti di Confcommercio, tra gli ideatori dell’iniziativa, “si tratta di un’iniziativa non nuova nei contenuti, spiega ancora lo stesso Capriotti, perché uno sconto sulle normali tariffe a settembre è stato sempre praticato negli chalet, ma nuovissima nella partecipazione, per la prima volta di tutti i balneari, e nella comunicazione, grazie alla serie di spot che, in collaborazione con Radio Subasio, stiamo trasmettendo in questi giorni, non solo nella Marche ma anche in Umbria e Lazio, territori da sempre fedeli serbatoi di bagnanti innamorati delle nostre coste”.

Per concludere, lo stesso Luigino Capriotti si augura che questa novità “possa aprire le porte a un nuovo modo di promuovere San Benedetto anche oltre la piena stagione estiva e ci porta a pensare che offerte del genere, nel caso ci fosse la collaborazione di tutti, sono praticabili non solo a settembre, ma anche a maggio o addirittura durante le vacanze pasquali nel caso in cui le condizioni meteo fossero favorevoli”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 430 volte, 1 oggi)