MARTINSICURO – Un torneo di doppio over 100 (inteso come somma degli anni dei componenti di ogni squadra) per ricordare Giulio Scarpantoni, medico martinsicurese scomparso a causa di un male incurabile. Scarpantoni, dottore molto conosciuto e stimato, era un amante del tennis ed era solito giocare sia nella sua Martinsicuro che nei circoli di Alba Adriatica, Tortoreto e Grottammare. Proprio su iniziativa del circolo Tennis di Tortoreto, nella persona del dottor Emilio Sodano, si è riusciti a mettere in piedi questa bellissima iniziativa che andrà a coinvolgere attivamente le quattro città.

Infatti, ogni circolo fornirà almeno 8 coppie per dar vita a 32 squadre (classifica massima consentita è 4.3 e potrà avere tale classifica solo un partecipante per squadra). I due partecipanti dovranno raggiungere come somma di età almeno 100 anni e dovranno essere tesserati in uno dei circoli in questione. Le partite si giocheranno su tre set con killer point. Non sono previste teste di serie e coppie dello stesso circolo non potranno affrontarsi nel primo turno. Ci si potrà iscrivere entro venerdi 12 settembre al costo di 10 euro a partecipante e l’incasso al netto delle spese verrà devoluto ad un’associazione per la lotta ai tumori.

Un’iniziativa accolta con grande entusiasmo dal circolo tennis di Martinsicuro con il presidente Alduino Tommolini che si è fatto subito promotore del Memorial.

Ho partecipato con molto piacere – dice il presidente Tommolini – alla riunione organizzativa dell’evento, voluta dal dottor Sodano a cui ha partecipato anche il figlio del caro Giulio. Ho un bellissimo ricordo del dottor Scarpantoni, in particolare ricordo, in occasione di alcuni incontri presso il circolo tennis Martinsicuro, la grande cordialità e la gentilezza dimostratami e in modo molto particolare (cosa che non dimenticherò mai) l’incoraggiamento che ha saputo trasmettermi agli inizi della mia presidenza, quando, da neofita, mi avvicinavo per la prima volta a questo bellissimo sport di cui lui è stato certamente un validissimo testimone.

Colgo l’occasione per invitare tutti gli sportivi della zona a partecipare a questa bella manifestazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 621 volte, 1 oggi)