SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un ragazzo ed una ragazza stesi in strada e sorpresi in atteggiamenti intimi. A San Benedetto da ventiquattr’ore non si parla d’altro, dopo che in rete sono state pubblicate foto e video dell’episodio che sarebbe andato in scena sabato notte all’incrocio tra via Pizzi e via Legnago.

Effusioni reali o azione premeditata per creare un effetto virale su internet? Col passare delle ore i dubbi si sono moltiplicati. “E’ da appurare se sia una sceneggiata o meno”, dichiara il presidente del quartiere Marina Centro, Pierfrancesco Troli. “In ogni caso, le reazioni indignate dei residenti sono comprensibili. Fosse tutto finto, il filmato darebbe comunque un’immagine negativa e deprimente della città. Sarebbe triste e gravissimo pensare che c’è gente che ama divertirsi offrendo questa fotografia della Riviera”.

Diverso se la vicenda si rivelasse vera. “Assurdo. Non ci si può comportare così, impunemente. Una cosa di sicuro è certa: non siamo noi a fare terrorismo mediatico“.

Intanto spuntano nuove foto dell’accaduto, scattate da una differente angolazione, dove il ragazzo appare con pantaloni e mutande abbassati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 12.929 volte, 1 oggi)