SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Corona Extra, la birra messicana, saluta l’estate prendendosi cura delle spiagge. Dopo una lunga stagione con il Corona SunSets tour fra le migliori località balneari della penisola, Corona Extra promuove un’iniziativa di responsabilità sociale e ambientale, Sunrise – Save the beach, invitando tutti a impegnarsi per la tutela del patrimonio costiero nazionale.

Save the Beach, infatti, fa parte di un progetto su scala globale che vede Corona Extra coinvolta per migliorare l’ambiente e far “risorgere” le spiagge. Molti paesaggi, infatti, ormai sono cambiati a causa degli interventi spesso distruttivi dell’uomo. Il compito di cui Corona e Bandiera Blu si fanno carico è di ritrovare l’antico incanto di scenari suggestivi che adesso sono nascosti dietro troppi anni di trascuratezze.

L’iniziativa prevede una giornata interamente dedicata alla raccolta dei rifiuti e alla pulizia per restituire splendore e dignità ad alcune spiagge italiane colpite dalla noncuranza e da comportamenti irrispettosi.

L’appuntamento per “tirarsi su le maniche” è fissato per il 6 settembre a San Benedetto del Tronto, alla spiaggia libera nord del porto, alle 10.30. L’area sarà totalmente ripristinata e riqualificata grazie all’aiuto dei volontari coinvolti da Bandiera Blu, che avranno a cura la rinascita della location.

L’iniziativa “Sunrise – Save the beach” fa parte del progetto internazionale “Corona Save the Beach”, lanciato da Corona Extra nel 2008 per rimettere a nuovo le spiagge e, allo stesso tempo, sensibilizzare la popolazione sull’importanza di adottare comportamenti responsabili nei confronti dell’ambiente.

Corona Extra attende tutti quelli che condividono l’amore per la spiaggia, la natura e il proprio Paese il 6 Settembre a San Benedetto del Tronto per trascorrere insieme una giornata dedicata al benessere del pianeta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)