SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Giovanni Gaspari ha ricevuto, nella mattinata del 4 settembre, il tenente dei Carabinieri Saverio Loiacono che, dopo due anni, lascia la guida del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di San Benedetto del Tronto per assumere l’incarico di responsabile del Nucleo investigativo della compagnia dei Carabinieri di Frascati. Al posto di Loiacono arriverà a San Benedetto il sottotenente Antonio Masciarelli proveniente dalla scuola ufficiali.

Il tenente Loiacono ha espresso al sindaco il suo rammarico per lasciare una città e un incarico che ha molto amato, ha auspicato la possibilità di tornare tra qualche anno e ha ringraziato l’amministrazione comunale, nelle sue articolazioni di organi politici e di struttura professionale, per la collaborazione prestata allo svolgimento del delicato lavoro del reparto.

Il sindaco ha voluto ricordare gli importanti risultati conseguiti dal Reparto guidato da Loiacono in questi anni sotto il coordinamento dei comandanti di compagnia Vaccarini prima e Quagliozzi oggi. In particolare, Gaspari ha ricordato i successi ottenuti dal N.O.RM. sia nei compiti di polizia giudiziaria, con importanti operazioni condotte, soprattutto sul fronte della lotta allo spaccio di droga e ai reati contro il patrimonio, sia nel controllo del territorio attraverso le pattuglie del Radiomobile.

A ricordo dell’esperienza sambenedettese, il primo cittadino ha fatto omaggio all’ufficiale della pubblicazione “Rumore di Bordo” un cofanetto curato da Giuseppe Merlini e Gigi Anelli e del libro “Vota Cì!” curato da Nazzareno Grannò.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.236 volte, 1 oggi)