SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La direzione dell’Area Vasta 5 al fine di perseguire con la dovuta celerità la piena integrazione delle attività di Medicina Trasfusionale e di Pediatria in Area Vasta, ha dato l’avvio alle sperimentazioni relative  alle UU.OO. di Medicina Trasfusionale ed alle UU.OO. di Pediatria del Presidio Ospedaliero Mazzoni  e del Presidio Ospedaliero Madonna del Soccorso.

In relazione ai recenti pensionamenti della dottoressa Gilda Nardi  e del dottore Antonio Carlucci, si è proceduto alle nomine di nuovi direttori in Area Vasta fino al completamento del processo di approvazione delle reti cliniche in ambito regionale, con relativa assegnazione della direzione unica della UOC di Medicina Trasfusionale di Area Vasta 5 alla dottoressa Maria Antonietta Lupi, già direttore dell’U.O. Di Medicina Trasfusionale del P.O.U. di Area Vasta-sede Sbt ed assegnazione della direzione unica della UOC di Pediatria in Area Vasta 5 alla dottoressa Nicoletta Guastaferro, già direttore dell’U.O. di Pediatria del P.O.U di Area Vasta-sede Sbt.

Le reti cliniche con la direzione unica in Area Vasta ad oggi attivate sono Laboratorio Analisi, Fisiatria, Neurologia, Nefrologia, Diabetologia, Oculistica, il Dipartimento di Prevenzione, il Dipartimento di Salute Mentale ed il Dipartimento Dipendenze Patologiche.

Il provvedimento si inserisce nell’ottica di razionalizzazione delle risorse e di omogeneizzazione dell’offerta per un miglioramento della qualità dei servizi distribuiti in Area Vasta, considerando che le suddette UU.OO.CC. sono inserite in una gestione dipartimentale già pienamente operativa dall’insediamento del direttore Massimo Del Moro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 471 volte, 1 oggi)