SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento culturale nella sala consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto. Venerdì 5 settembre, alle ore 18.30, sarà presentato “Vittoria. Una storia degli anni Settanta”, l’ultimo libro della scrittrice e giornalista del “Secolo d’Italia” Annalisa Terranova.

Parteciperanno al dibattito e converseranno con l’autrice presente, il vice presidente della Provincia di Ascoli Piceno Pasqualino Piunti che ha supportato l’organizzazione dell’evento, Fabrizio Baleani giornalista e editor, Gian Luigi Pepa gius-lavorista e scrittore, Lucilio Santoni scrittore e poeta. Modererà l’incontro Katiuscia Chiappini.

“Vittoria” è un romanzo d’iniziazione, in gran parte autobiografico per ammissione della stessa autrice. La prospettiva è originale: al femminile e attraverso la storia personale, oltre che di una militante, di una ragazza cresciuta in una famiglia missina della Roma popolare. Stralci di vita vissuta a casa e nei luoghi di aggregazione, dalla scuola, al quartiere, alla sezione di partito: sogni e amarezza. Il libro regala al lettore un quadro chiaro di quanto successo nell’Italia degli anni 60 e 70 fra stragi, rivolte e mutamenti sociali. E poi un evento. L’attentato di Acca Larentia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)