Mi candido sindaco di San Benedetto a capo di una coalizione che non contiene al suo interno i partiti tradizionali, ma se qualche partito vuole dare il suo appoggio, lo valuterò.

Mi candido sindaco di San Benedetto e prometto:

– nuovo lungomare

– ascensore verso il Paese Alto

– nuove fognature in centro

– Grande Evento estivo

– riduzione al minimo di tutte le imposte comunali

– demolizione del Ballarin mantenendo una stele in ricordo del Tempio del Tifo

– sponsor comunale alla Samb Calcio

– messa a norma stadio Riviera delle Palme

– bretella di collegamento Ragnola-Grottammare

– riduzione sprechi municipio

– riqualificazione Albula

– presentazione di tutti i libri degli scrittori locali in Auditorium e apertura di una collana municipale “I libri di…”

– azzeramento compensi sindaco e assessori.

Siamo tutti d’accordo? Mi votate?

Ps. una lettrice mi segnala la necessità di risolvere il problema della movida in centro. Sarà fatto, è un voto che non posso disperdere. Per qualsiasi suggerimento di seguito le aggiunte segnalate.

– “rattoppamento” delle buche sulle strade in particolar modo sulla Statale (segnalazione cittadino grottammarese Zona Ascolani)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.448 volte, 1 oggi)